Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Autista muore travolto dal bus

“Una vera tragedia”. Si ferma per fare gli auguri di Natale, 44enne travolto e ucciso dal suo autobus

  • Italia

Tragedia sulla strada sulla provinciale Tramonti-Maiori. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio in prossimità della rotonda del Valico di Chiunzi, a perdere la vita l’autista della Sita investito dal suo stesso bus che aveva parcheggiato a bordo strada per fare una sosta prevista dalla tabella di marcia. L’uomo di 44 anni, originario di Castel San Giorgio, è morto travolto dal mezzo pesante. Inutile ogni tentativo di riportarlo in vita.

Autista muore travolto dal bus. La drammatica notizia viene riportata su Il Mattino in un articolo a firma di Mario Amodio. Il bus si trovava parcheggiato a bordo strada quando, per motivi ancora in via di accertamento, avrebbe iniziato la discesa fino a travolgere l’uomo che aveva lasciato il posto di guida dopo la sosta prevista sulla tabella di marcia. Attimi di panico anche per la donna a bordo del bus, che durante la discesa del mezzo di trovava del tutto da sola.

Leggi anche: Auto contro il passaggio a livello, la tragica notizia dopo la morte dei tre giovani amici

Autista muore travolto dal bus


Autista muore travolto dal bus: “Ennesimo caso di morte sul lavoro, un evento inaccettabile”

Dopo aver travolto l’uomo, il bus ha proseguito zigzagando per poi finire a impattare contro un muro che costeggia la strada. Non appena lanciato l’allarme immediato l’arrivo dei soccorsi e dei carabinieri della stazione di Tramonti, coordinati dal capitano Umberto D’Angelantonio e dal luogotenente Giorgio Covato. Dopo i dovuti rilievi del caso, la salma dell’uomo è stata restituita ai familiari e contestualmente è stato disposto anche il sequestro del bus di linea.

Autista muore travolto dal bus

In una nota della Filt Cgil si legge: “ Il tragico incidente che è costato la vita ad un lavoratore di Sita Sud ci pone di fronte all’ennesimo caso di morte sul lavoro, un evento inaccettabile e non degno di un paese civile, per il quale si esprime profondo dispiacere e sgomento. Si reputa inaccettabile che un giovane lavoratore possa morire mentre compie il proprio dovere, con una dinamica ancora in corso di accertamento”.

Autista muore travolto dal bus

E ancora: “La sicurezza nei luoghi di lavoro è un diritto fondamentale ed irrinunciabile. Lavoro significa vita e non deve mai più trovare assonanze con la parola morte”. Sul tratto di strada interessato dall’incidente, traffico bloccato per diverso tempo e riaperto alla viabilità del mezzi solo nel pomeriggio. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, il 44enne avrebbe fermato il bus e sarebbe sceso dal mezzo per salutare qualcuno (pare per fare degli auguri di Natale).


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004