Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ci ha lasciati”. Lutto nel cinema italiano, il triste annuncio di Alessandro Gassmann: “Aveva solo 44 anni”

  • Cinema

Lutto nel mondo del cinema: Gianluca è morto a 44 anni. Un dramma che ha colpito tutte le maestranze, lasciando di sasso tutti: amici e colleghi che in quel momento era lì con lui, a lavorare. La terribile notizia arriva dalla Sardegna, precisamente da Stintino, dove l’uomo stava girando un documentario. Bombardone era nella piazza centrale del paese quando ad un tratto si è accasciato a seguito di un malore e per lui non c’è stato niente da fare.

>> Lutto nel cinema e nella musica, morto il premio Oscar che ha fatto sognare i bambini di tutto il mondo

Una morte inspiegabile che lascia affranti i tanti colleghi che Gianluca Bombardone ha conosciuto nel corso degli anni. Non c’è stato niente da fare come dicevamo e neanche i due medici presenti sul posto, come di consueto, non hanno potuto far molto se non constatare l’ora del decesso.

Lutto nel mondo del cinema: Gianluca è morto a 44 anni


Lutto nel mondo del cinema: Gianluca è morto a 44 anni

Sembra che il 44enne sia stato subito raggiunto dai soccorsi dopo aver perso i sensi ed essere crollato a terra. Poco dopo nella di Stintino è arrivata un’ambulanza e a seguito anche l’elisoccorso, ma purtroppo per Gianluca ogni aiuto è stato vano. Chi era sul posto ha fatto sapere che i sanitari hanno tentato per circa un’ora di rianimarlo, ma oramai il suo cuore si era fermato.

Anche Alessandro Gassmann, che con lui aveva lavorato più di qualche volta, ha voluto esprimere tutto il suo cordoglio per la morte dell’operatore: “È scomparso oggi Gianluca Bombardone, grande operatore di macchina, ma soprattutto bella persona e compagno di set insuperabile. Sono le persone come lui che fanno i film. Alla sua famiglia ed ha chi lo conosceva un abbraccio forte e tutto il bene possibile. #ciaoBomba Riposa in pace”.

Come abbiamo detto, Gianluca Bombardone era un bravo operatore cinematografico ed era descritto dai colleghi come un grande professionista appassionato di cinema e sopratutto un uomo dal cuore d’oro. Il 44enne lascia la moglie e due figli, ai quali è andato il pensiero e la vicinanza da parte di tutte le maestranze del cinema italiano. Un lutto che lascia sgomenti e il messaggio di Alessandro Gassmann ne è la prova.

Leggi anche: Lutto nel cinema e nella tv italiana, morto il famoso attore: “Stava male da tempo…”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004