Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Televisione in lutto, il volto delle serie tv morto improvvisamente. Uno choc per fan, amici e famiglia

Addio a Taylor Wily, il campione di sumo star di "Hawaii Five-O" e "Magnum P.I."

Lutto nel mondo della televisione. L’attore americano aveva raggiunto la fama recitando in ruoli memorabili nelle serie tv ‘Mcgyver’, ‘Magnum P.I.’ e di recente in ‘Hawaii Five-0’. La notizia della scomparsa, avvenuta il 20 giugno, è stata confermata giorni dopo dal produttore televisivo Peter M. Lenkov, produttore esecutivo del reboot televisivo di ‘Hawaii Five-0’.

Il successo della serie è durato un decennio dopo aver debuttato con nel 2010. Nella serie, l’attore vestiva i panni di Kamekona Tupuola, proprietario di un camion di gamberetti e informatore della Task Force Five-0, personaggio molto amato dai telespettatori della famosa serie tv. “Sono devastato. Con il cuore spezzato. Pubblicherò alcuni sentimenti dettagliati più tardi. È semplicemente troppo difficile in questo momento”, ha scritto il produttore della serie tv Lenkov, insieme a una sua foto con l’attore

“Ho affilato gli artigli”. Grande Fratello, la famosa si candida per un posto da concorrente

Addio a Taylor Wily, il campione di sumo star di "Hawaii Five-O" e "Magnum P.I."


Addio a Taylor Wily, il campione di sumo star di “Hawaii Five-O” e “Magnum P.I.”

Nato a Laie, nelle isole Hawaii, il 14 giugno del 1968, Taylor Wily si chiamava in realtà Teila Tuoi. Un metro e novanta di altezza per 200 chili, prima di diventare un attore, è stato un lottatore di sumo, la celebre arte marziale giapponese, dove si era distinto con il nome di Takamikuni. È stato il primo lottatore non giapponese a vincere il campionato in una delle divisioni.

Addio a Taylor Wily, il campione di sumo star di "Hawaii Five-O" e "Magnum P.I."

Dopo un infortunio al ginocchio ha iniziato a recitare ed è stato il volto di alcune importanti serie televisive come “Magnum P.I.”, in cui aveva ripreso lo stesso ruolo per alcuni episodi, McGuyver e “Hawaii Five-O“.

“T. come ti ho detto molte volte, mi sono innamorato di te alla prima audizione. Sei arrivato con un asciugamano in testa per asciugare il sudore e mi hai conquistato. Mi hai incantato al punto che sei diventato una presenza fissa nello show e nella mia vita. Eri una famiglia. E mi mancherai ogni giorno, fratello. Quando abbiamo parlato la scorsa settimana, abbiamo riso di quanto tu avessi ragione fin dal primo giorno. La Five-0 era il lavoro dei nostri sogni. E sono stato così fortunato a condividere quella magia con te”, ha scritto ancora il produttore della famosa serie tv.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004