Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ma come…”. Reazione a Catena, dopo l’ultima puntata polemiche del pubblico sulle Tre e lode

Polemica a non finire a Reazione a Catena

Polemica a non finire a Reazione a Catena, il programma condotto magistralmente da Marco Liorni. Parte del pubblico infatti non è propriamente d’accordo con quello che sta accadendo in questi ultimi giorni. Ma andiamo con ordine. Le campionesse in carica sono le Le Tre e Lode, il trio tutto al femminile composto da Lauretta, Chiara e Marianna. Le donne sono bravissime, questo dobbiamo dirlo, tuttavia alcuni utenti hanno ipotizzato che siano un tantino raccomandate dagli autori. Le tre amiche sono anche tutte e tre professoresse universitarie e in questi ultimi giorni stanno facendo storcere il naso non a pochi.

>> “Assurdo”. Colpo di scena a Reazione a catena, le Tre e Lode lasciano Liorni senza parole

Secondo alcuni infatti, le 3 professoresse sarebbero delle ‘raccomandate‘. Succede, ultimamente, ad ogni puntata, anche a quella del 24 luglio. Tutto inizia questa ultima volta, dopo una soluzione un ‘po’ troppo facile’ per alcuni. Siamo all’Intesa Vincente e c’è da indovinare la parola “Tarantella”. La parola è stata indovinata dopo che nella costruzione della frase si è parlato di una “danza pugliese”.

>> “È la nuova conduttrice”. Cambi a Mediaset, il programma va a Vladimir Luxuria

Polemica a non finire a Reazione a Catena


Polemica a non finire a Reazione a Catena

Chiaramente tutti avrebbero detto “Taranta” e invece ecco arrivare la parola corretta: “Tarantella”. “Come facevano a saperlo?”, scrivono in tanti sui social, notando un qualche tipo di complotto ai danni di altri concorrenti. “Sanno già le parole, è tutto palesemente finto”, ha commentato poi un altro telespettatore. “Ce lo chiediamo anche noi come ha fatto ad indovinare Tarantella…”.

Polemica a non finire a Reazione a Catena

E ancora: “Ma le legge queste risposte o no perché la ‘Tarantella Pugliese’ mi lascia un leggero sospetto”; “Comunque all’intesa vincente le ragazze secondo me sono aiutate”; “Mah, indovinare tarantella è palesemente dire: siamo raccomandate o tutto già è scritto”; “Dopo la danza tipica della Puglia e la concorrente che risponde correttamente “tarantella” si è visto chiaramente che ci sono sotto brogli a non finire, dai”.

Polemica a non finire a Reazione a Catena

Poi dicono: “Alcune parole sembra che le sappiano fin da prima di giocare”; “Danza della Puglia: Tarantella. Non ci credo, avrebbe dovuto dire Taranta e basta”. Come dicevamo non è la prima volta che queste donne vengono bersagliate. In effetti però risulta solo una cosa: che sono bravissime e che non sembra esserci nessun tipo di prelazione degli autori. Anche perché starebbero davvero davanti agli occhi di mezza Italia, sarebbe folle a dir poco.

Leggi anche: “Ragazzi, calma…”. Reazione a Catena, attimi di tensione in puntata. Marco Liorni interviene


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004