Per il nuovo Ballarò la Rai scommette su Benigni

Qualche risata per alleggerire la “pesantezza” della politica raccontata nei talk show? Meglio ancora se di qualità, come quella di Roberto Benigni. L’idea di Massimo Giannini, nuovo conduttore di Ballarò, è di dare il via al nuovo ciclo del programma di Rai Tre è di chiamare l’attore toscano per dare maggiore impulso alla prima puntata, martedì 16 settembre. La presenza sarà decisa dopo un incontro tra Giannini e l’agente di Benigni, Lucio Presta, ma dalle voci che arrivano da mamma Rai non dovrebbero esserci problemi. La differenza rispetto al precedente di Crozza è che quella di Benigni non sarà una copertina del programma ma a una sorta di intervista show.