“Non ero la migliore”. Giulia Stabile, la rivelazione fa saltare tutti dalla sedia. E non si parla di altro

Momento d’oro per Giulia Stabile, la ballerina di Amici 20 è infatti sempre sulla scena. L’ultima notizia che ha fatto felice i fan è stata la copertina con Sangiovanni di Vanity Fair. La loro storia d’amore è nata tra i banchi della scuola di Amici e ha appassionato i telespettatori. I due sono arrivati in finale e si sono sfidati a colpi di coreografie e inediti e la ballerina ha trionfato battendo in finale il fidanzato. “È stato strano non averla vicino. Vivere con una persona a stretto contatto ti lega parecchio”.


“Ho vissuto momenti in cui mi dicevo ‘voglio un po’ di spazio e un po’ di libertà’ quando eravamo in casetta. Quello spazio e libertà adesso non li voglio più. Quando è finito Amici è stato difficile non stare più accanto a Giulia come prima. Ci sentivamo, certo, ma mi mancava moltissimo, perché vivere così tanto tempo con una persona sicuramente ti lega”, aveva raccontato Sangiovanni a DiPiù. Parole che avevano fatto discutere i fan di Giulia Stabile.

giulia stabile


Ora la coppia è finita sulla copertina del nuovo numero di Vanity Fair e si è raccontata, svelando aspetti inediti del loro rapporto. Sul primo bacio Giulia Stabile ha ricordato: “Un giorno che lo sapevo in camera a riposare mi sono sdraiata accanto a lui e ci siamo guardati, avvicinati sempre di più, ho sentito in pancia un solletico e, mentre le labbra si toccavano piano piano, mi sono come sollevata da terra”.


giulia stabile


Poi la ‘rivelazione’ sulla prima volta: “La prima volta? Vuol dire essere una cosa sola. Ma a noi non è ancora successo”. Ma spazio anche ad altre rivelazioni. Giulia Stabile a Vanity Fair ha spiegato che la sua soluzione ai giudizi di cui è stata vittima era ridere, raccontando: “Non sono mai stata la ballerina più brava in sala, tante mamme si lamentavano perché la direttrice mi metteva in prima fila nei saggi”.

giulia stabile
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Giulia Stabile ♡ (@giugiulola)


E ancora: “Mi ci metteva perché, con più passione che talento, sorridevo sempre. Non avevo un bel collo del piede o la gamba alta che servono nella danza classica, ma non servono nemmeno i visi lunghi”. È così che Giulia Stabile affronta le critiche, col sorriso e con la risata, quella stessa risata contagiosa con cui si è fatta conoscere ed amare ad Amici 20.