bortuzzo gf vip signorini lulù

“Non è vero niente”. GF Vip 6, tutti contro Lulù: la risposta delle principessa davanti a tutti

La storia tra Manuel Bortuzzo e Lulù Selassié continua ad emozionare il pubblico del Grande Fratello Vip 6. D’altra parte si sapeve fin da prima che il reality iniziasse che gran parte degli occhi dei telespettatori sarebbe stata puntata sull’ex nuotatore oggi in sedia a rotelle.

E anche Lulù è riuscita a conquistarsi un posto speciale all’interno della Casa più spiata d’Italia. I due hanno intrapreso una relazione che tra tira e molla, effusioni, prendi e lascia si è imposta all’attenzione. Quanto accaduto nelle ultime ore, però, è un nuovo capitolo tutto da decifrare.

bortuzzo gf vip signorini lulù

L’intervento del conduttore Alfonso Signorini si è reso necessario. “Lulù mi sembra che le cose abbiano preso una piega veramente ingiustificabile. Manuel sta male. Cioè oggi Manuel è entrato in crisi, ma in una crisi psicologica e fisica importante. Ti ha supplicato più volte di lasciarlo in pace. Tu non gli hai dato retta, perché?”.


bortuzzo gf vip signorini lulù

Mentre nella casa è sceso ormai un silenzio gelido, Lulù risponde: “Alfi, ciò che è accaduto è che in realtà da lunedì, anzi dopo la puntata, lunedì notte. Io dopo la puntata ero anche dispiaciuta per quello che era accaduto. Sono andata in camera, lui subito è venuto: ‘A dai non fare così, non voglio vederti triste, non essere triste”. A questo punto Alfonso Signorini la interrompe: “Beh, è normale che una persona si preoccupi se vede l’altra star male…”. La principessina ribatte “Certo, certo”. Ma forse qualcosa in questa storia è andata definitivamente a farsi benedire.

D’altronde è lo stesso Alfonso Signorini ad averla riassunta così: “Ti sei innamorata di una persona particolare – dice il conduttore del Grande Fratello Vip – che vive contro la sua volontà una vita che non avrebbe voluto vivere. Lui convive in questa situazione e la deve affrontare ogni giorno. Bisogna avere il massimo rispetto, se lui ti chiede di essere lasciato in pace, tu lo devi fare”. E voi, come la pensate?