Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Mediaset ha deciso così”. Gerry Scotti, brutta sorpresa: “Lui è avvelenato”

I campionati mondiali di calcio si avvicinano e anche le reti tv si adeguano modificando la programmazione. In Italia sarò possibile vedere tutte le partite del mondiale in Qatar dal dal 20 novembre al 18 dicembre 2022 sulla Rai: “L’edizione 2022 della Coppa del Mondo, targata Rai, sarà, dal punto di vista della fruizione, qualcosa di unico, mai visto né sentito prima. E sarà interattivo, con la possibilità di scegliere cosa guardare, quando farlo e come farlo. Tv, radio, web, RaiPlay, anche sull’app: ogni device sarà utilizzabile per godersi fino in fondo lo spettacolo di 64 partite, in esclusiva, e una serie di prodotti originali che scandiranno il mese che, da oggi al 20 novembre, ci porta al calcio d’inizio di un Mondiale unico”, scrive l’ufficio stampa della Rai.

Di conseguenza tanti programmi potrebbero essere modificati soprattutto nella durata: è il caso di Domenica In di Mara Venier. Nello specifico salterà del tutto la puntata del 27 novembre, visto che su Rai 1 ci sono in calendario partite alle ore 14 e alle 17. Domenica 4 e domenica 18 dicembre, giorno della finale, la ‘Zia’ sarà in onda nuovamente in formato ridotto. Anche La Vita in Diretta di Alberto Matano subirà modifiche. Peggio andrà a Francesca Fialdini e Da noi… A ruota libera. Il programma chiuderà il suo 2022 con la puntata del 13 novembre, per tornare direttamente a gennaio.

Leggi anche: “Sostituito dall’amato collega”. Paolo Bonolis, Mediaset ha deciso così. E il pubblico ora sa tutto

Gerry Scotti Caduta Libera si ferma per i mondiali


Gerry Scotti, Caduta Libera si ferma per i mondiali: lui è “avvelenato”

Anche Mediaset si attrezza per riorganizzare la programmazione nel mese del mondiale di calcio in Qatar. E Caduta Libera condotto da Gerry Scotti subisce uno stop. Una scelta, quella di Mediaset, che pare abbia innervosito il conduttore. Infatti, i telespettatori si ritroveranno ad assistere alle repliche del programma, tutti i giorni e non andranno in onda le nuove puntate nel corso delle prossime settimane. Canale 5 ha dovuto inevitabilmente fare delle modifiche nel palinsesto di novembre e dicembre a causa dei mondiali e tra i vari cambiamenti ci sono quelli che riguardano Caduta Libera.

Gerry Scotti Caduta Libera si ferma per i mondiali

Il sito di Davide Maggio riporta un retroscena sulla reazione che Gerry Scotti avrebbe avuto di fronte a queste modifiche.“Stando a quanto ci risulta, il conduttore è piuttosto avvelenato per la decisione arrivata dai vertici Mediaset”. Gerry Scotti avrebbe, inoltre, mostrato il suo disappunto nel corso della puntata andata in onda ieri, lunedì 7 novembre. Ciò sarebbe accaduto nel momento in cui, durante uno dei giochi, la risposta corretta era ‘La Ruota Mundial’. Si tratta dello spin-off del gioco La Ruota della Fortuna, che nell’estate 1994 aveva al timone Mike Bongiorno e che andava in onda su Canale 5 nel corso dei Mondiali in America.

Gerry Scotti Caduta Libera si ferma per i mondiali
Gerry Scotti Caduta Libera si ferma per i mondiali

“C’era la buona abitudine di celebrare i grandi eventi internazionali declinando i nostri giochi e i nostri quiz in quel modo […] Ad esempio potevano farlo anche quest’anno: Caduta Libera Mundial. E infatti manderanno Una Casa nella Prateria”, è la stoccata che Gerry Scotti avrebbe riservato ai piani alti di Mediaset per la scelta presa su Caduta Libera. Il conduttore, probabilmente, avrebbe voluto iniziare una versione spin-off del suo game show in concomitanza dei Mondiali in Qatar.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004