Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Critiche a non finire per Reazione a Catena

“Ma come si fa?”. Reazione a Catena, bufera dopo l’ultima puntata: l’imbarazzo di Marco Liorni

Critiche a non finire per Reazione a Catena. La bufera cade sul quiz show di Rai Uno condotto da Marco Liorni dopo l’ennesima scelta non condivisa dai telespettatori. Il dissenso si è manifestato naturalmente sui social, dove gli utenti hanno potuto dire la propria. Tutto è successo durante e dopo la puntata di lunedì 26 settembre.

A dare il meglio di sé c’erano le campionesse “Le Tre e un quarto”, trio brillante formato da Letizia, Carolina ed Elisa che in tredici puntate hanno vinto la bellezza di 135 mila euro. Sono riuscite, le tre, a vincere indovinando la parola finale per ben sette volte. Ora però non tutti sono stati d’accordo sulle scelte autorali dell’ultima puntata. Le donne sono arrivate all’Ultima Catena con un bottino di 148mila euro. Le tre, alla fine del gioco si sono ritrovate con una misera cifra rispetto a quella di partenza, 4.625 euro.

Leggi anche: “Che figura di m…”. Reazione a Catena, la risposta choc della concorrente: tutto l’imbarazzo di Marco Liorni

Critiche a non finire per Reazione a Catena


Critiche a non finire per Reazione a Catena

Purtroppo hanno inciampato su alcune soluzioni che, in effetti, sono parse alquanto difficoltose (per non definirle impossibili). Ma a mandare tutto alle ortiche ci hanno pensato due definizioni che hanno mandato tutti fuori di testa:“picchio” e “meno”. Le parole hanno fatto sbagliare ripetutamente le concorrenti. Anche perché trovare dei punti in comune tra “picchio” e “meno”, e “meno” e “senza” è stato davvero complesso.

Critiche a non finire per Reazione a Catena

A questo punto gli utenti hanno deciso di prendersela non certo con Carolina, Elisa e Letizia, bensì per scelte autoriali ‘fuori fuoco’. Gli internauti si sono sbizzarriti a criticare il programma, invitando gli autori a rivedere determinate decisioni. Reazioni a catena su Twitter, scusate il gioco di parole, che hanno fatto schizzare in trend l’hashtag #reazioneacatena.

Critiche a non finire per Reazione a Catena

Al termine del gioco si è giunti a L’ultima parola. Le campionesse hanno optato per dimezzare il montepremi, che è sceso a 2.313 euro, ed accedere al secondo termine. Le tre parole erano: Naturale, C…..e Chiasso. “Le Tre e un quarto” sono riuscite ad indovinare “Confine” e si sono intascate i 2.313 euro in palio. Grande festa anche se per una cifra non proprio altissima.

Leggi anche: “Si attende la reazione del pubblico”. Marco Liorni, la decisione Rai su Reazione a catena


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004