Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
c'è posta per te osvaldo mamma

“Botte a me e mio fratello”. C’è Posta per Te, racconto choc: la storia di Osvaldo colpisce

C’è Posta per Te, la storia di Osvaldo e della mamma. Come sempre Maria De Filippi affronta in studio situazioni familiari difficili, rapporti conflittuali e risentimenti mai sopiti. Stavolta protagonisti sono un figlio e una madre che ormai da tempo non hanno più contatti. Osvaldo, infatti, non perdona la madre, la signora Patrizia, per le sue numerose relazioni. Non solo, si tratta di rapporti con uomini diversi che spesso hanno portato a delle gravidanze e quindi a dei figli.

Patrizia vuole recuperare il rapporto con Osvaldo e contatta Maria De Filippi per chiederle una mano. L’ultima volta che i due si sono visti c’è stato un litigio e la rottura definitiva. La donna stava parlando con un uomo per cercare lavoro, Osvaldo la vede, poi la aspetta per urlarle contro tutto il suo rancore: “Basta, non ne posso più, continui a mettere al mondo figli. Due da un uomo, uno da un altro e uno da un altro ancora, mi fai schifo”. Da quel momento non ci sono stati più contatti.

Leggi anche: “Non doveva essere lì”. C’è Posta per Te parte male, critiche dopo quello che si è visto

c'è posta per te osvaldo mamma


La dura reazione di Osvaldo alla richiesta della mamma

Il primo approccio tra Osvaldo e la mamma nello studio di C’è Posta per Te non è proprio dei migliori. Il giovane è arrabbiato e deluso dalla donna. La storia di Patrizia, tuttavia, non è delle più semplici. Ha conosciuto il padre di Osvaldo e Tommaso quando aveva 17 anni, l’uomo stava spesso fuori per lavoro, si vedevano ogni 20 giorni. Poi lui l’ha tradita, una volta, più volte. Patrizia se va dalla madre coi figli ma non riceve il mantenimento e va a lavorare.

c'è posta per te osvaldo mamma

Patrizia incontra poi Vito, un uomo che conosceva, si fidanza e lo presenta ai figli. Rimane in cinta di Paolo, poi però i due si lasciano. Poi conosce un’altra persona e rimane di nuovo incinta, nasce Gianluigi. Osvaldo chiama la mamma e sbotta: “Non puoi legarti a uomini diversi e diventare sempre mamma”. Dopo tre anni anche questa storia finisce. Dopo aver ascoltato la madre a C’è Posta per Te Osvaldo spiega: “Mi sono sentito preso in giro. Lei è molto debole, non mi aspettavo di vederla qui. Ogni volta che ci avviciniamo, ci metto tanto a riprendermi. Porta negatività”. Si scopre anche che Vito picchiava sia lui che il fratello.

Maria De Filippi prova a far ragionare Osvaldo, gli spiega che oggi la madre vive da sola e cerca di andare avanti con le sue forze. Qualcosa è cambiato. Osvaldo è molto insicuro, è combattuto e alla domanda se Maria deve chiudere la busta tentenna. La madre piangendo gli dice: “No, ti prego”. E lui: “Questo era il momento che non volevo arrivasse. Mi dispiace vederla così, mi dispiace che lei sta così”. Alla fine Osvaldo decide di dare un’altra opportunità alla mamma. Chissà se riusciranno a ritrovare la pace perduta.

“Non ci credo”. C’è Posta per Te, per Maria De Filippi un inizio boom: tutti già ne parlano


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004