Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È sinusite”, dicono i medici. Invece era un tumore: la figlia piccola piange la sua mamma, aveva 40 anni

  • Storie

Per i medici era solo una sinusite, niente di cui preoccuparsi, invece la verità era ben altra. Dietro quel dolore sordo si nascondeva un tumore, ma quando la diagnosi è arrivata per lei era già tardi. Ha lottato ma venerdì 28 giugno è morta, lasciando il marito e una figlia. Ora sono in tanti quelli che chiedono risposte. A raccontare cosa successo, la sua migliore amica. “All’inizio di giugno 2021 si lamentava di quella che pensava fosse sinusite”.

>> “Con lei nella Casa è un altro mondo”. Grande Fratello, come concorrente Signorini sceglie un’attrice ‘che spacca’

“Le hanno prescritto degli antibiotici, ma si è scoperto che era un tumore ai seni nasali. Dunque, da giugno a dicembre le hanno semplicemente detto di prendere questi farmaci credendo si trattasse di polipi – ricalca – Solo a gennaio dell’anno scorso le è stato diagnosticato il cancro, una forma aggressiva, e ha dovuto sottoporsi a un’operazione per rimuovere parte del naso”.


Diagnosi sbagliata, Katie Froggat muore a 40 anni per un tumore

Poi c’è stata la radioterapia, anch’essa inconcludente: era troppo tardi”. Katie Froggatt, una donna inglese di 40 anni, ha scoperto di avere un cancro aggressivo quando era ormai troppo tardi. Malgrado Katie abbia aderito a numerose terapie e abbia affrontato un intervento chirurgico che le ha rimosso il naso, è morta la settimana scorsa.

Distrutto il marito Steven che non ha mai nascosto le sue debolezze: “Mi lacrimano gli occhi temendo di perderla e pensando di diventare un padre single. È spaventoso – raccontava l’uomo nelle ultime fasi di vita di Katie – Ma poi ho deciso di cambiare il mio modo di pensare. Non posso farci niente e non posso lasciare che l’ansia prenda il sopravvento”.

I tumori che si sviluppano nella cavità nasale e nei seni paranasali sono rari e rappresentano meno dell’1 per cento di tutti i tumori e circa il 3-5 per cento dei tumori delle vie aero-digestive superiori. Questi tumori colpiscono soprattutto gli adulti dopo una certa età (in quattro casi su cinque sopra i 55 anni) e gli uomini hanno una probabilità lievemente maggiore di ammalarsi rispetto alle donne.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004