Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Pina Cantelmo Morta Malore Lanciano

Pina trovata morta in casa a 55 anni dal compagno: la terribile scoperta in cucina

  • Italia

Pina Cantelmo morta per un malore a Lanciano, in provincia di Chieti. Un dolore immenso per la sua famiglia e per l’intera comunità abruzzese, che conosceva benissimo la donna. Infatti, era la titolare di una nota lavanderia della città, che è localizzata nella zona del Mancino, precisamente in via Aterno. A riferire i dettagli della terribile notizia il sito Chieti Today, che ha ricordato come questa sia la seconda vittima in pochi giorni rinvenuta cadavere a Lanciano, essendo deceduta precedentemente la 51enne Luciana Palmetti.

Pina Cantelmo morta per un malore a Lanciano, che l’ha colta mentre si trovava all’interno della sua abitazione. Soltanto alcuni giorni fa un altro mancamento ha ucciso Lorenzo Peruzzi a Casagiove,  in provincia di Caserta, molto probabilmente per il forte caldo. Una vera e propria tragedia ha scosso l’intera comunità del paese campano, che non può credere a ciò che è accaduto. L’uomo aveva 49 anni e il suo decesso è dunque arrivato improvvisamente, senza che ci fossero state avvisaglie.

Pina Cantelmo Morta Malore Lanciano


Pina Cantelmo morta per un malore a Lanciano: aveva 55 anni

Pina Cantelmo morta per un malore a Lanciano nell’ultimo giorno di giugno. A rendersi conto che qualcosa non stesse andando bene è stato il compagno della 55enne, che non riceveva risposte alle sue telefonate indirizzate nei confronti della partner. A quel punto, temendo che fosse accaduto qualcosa, ha deciso di raggiungere la dimora di Costa di Chieti e qui ha fatto la scoperta più brutta. La donna era infatti deceduta e il suo cadavere è stato ritrovato all’interno della cucina. Inutile l’intervento dei soccorritori del 118.

Pina Cantelmo Morta Malore Lanciano

Pina Cantelmo lascia anche due figli in giovane età. Il compagno ha abbandonato anche il posto di lavoro proprio per recarsi a casa della 55enne, ma mai avrebbe immaginato di trovarsi davanti a sé un corpo. I medici e gli infermieri del 118 non sono riusciti a farle ripartire il cuore. Per fugare ogni dubbio sulla dipartita della titolare di una lavanderia di Lanciano i carabinieri hanno deciso di fare degli accertamenti, mentre la Procura, ha aggiunto Chieti Today, ha dato il suo ok per eseguire l’autopsia.

E sui social sono stati in tanti a scrivere un ultimo messaggio in memoria di Pina Cantelmo: “Che grande dolore”, “Mi dispiace tantissimo, sentite condoglianze”, “Oh mio Dio, che brutta notizia”, “Una donna speciale, sempre col sorriso e una parola di conforto, anche con le ferite al cuore. Non è giusto, Pina pensaci tu ad illuminare e a risvegliare le coscienze”.

Dramma in spiaggia, scompare tra le onde e muore davanti alla famiglia: fatale un malore


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004