Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Giorgia Meloni Francesco Lollobrigida Ritorno Voto

Governo, l’allarme da Fratelli d’Italia: “Meglio tornare al voto se non c’è unità”

  • Italia

Dichiarazioni molto forti di uno dei fedelissimi di Giorgia Meloni, Francesco Lollobrigida, che ha clamorosamente parlato di un ipotetico ritorno al voto. In un’intervista pubblicata da Repubblica al capogruppo uscente di Fratelli d’Italia, lui è stato molto chiaro in merito alle ultime vicissitudini interne al centrodestra. Il riferimento è ovviamente alla tensione tra la Meloni e il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, con quest’ultimo che si è anche appuntato delle critiche durissime nei confronti della donna.

In particolare il braccio destro di Giorgia Meloni, Francesco Lollobrigida, ha paventato il ritorno al voto se non dovessero esserci soluzioni ai dissidi interni. Queste le sue prime parole: “Noi siamo disposti a qualsiasi cosa per rispondere agli impegni assunti con gli italiani. L’obiettivo di tutti dev’essere il bene del Paese, scegliere insieme una squadra per realizzarlo ed essere leali reciprocamente. Serve un percorso di chiarezza che nelle prossime ore contiamo si possa riattivare. Gli italiani ci hanno votato per un progetto chiaro”.

Leggi anche: Governo, il totoministri: i nomi di chi entra (e chi no) nell’esecutivo di Giorgia Meloni

Giorgia Meloni Francesco Lollobrigida Ritorno Voto


Giorgia Meloni e governo: Francesco Lollobrigida e il rischio di un ritorno al voto

Il giornalista di Repubblica, parlando di Giorgia Meloni e prima che Francesco Lollobrigida ipotizzasse questa clamorosa ipotesi del ritorno al voto, ha chiesto al politico quanto fosse risentita la numero uno di Fratelli d’Italia: “Giorgia non conosce il rancore e qualsiasi arrabbiatura, se emersa, sarà sopita dall’interesse generale. Giorgia ha sempre avuto rispetto per la storia politica di Berlusconi, pretende analogo rispetto non tanto per lei ma per i milioni di elettori che l’hanno votata”. E poi le parole più nette.

Giorgia Meloni Francesco Lollobrigida Ritorno Voto

A domanda specifica del giornalista Emanuele Lauria: “Possibile un governo senza Forza Italia?”, Francesco Lollobrigida è stato chiarissimo: “Non sono possibili inciuci né governi anomali. Vede, quando Giorgia ha detto di non essere ricattabile alludeva esattamente a questo, parlava di dinamiche politiche. Inaccettabile pensare di far mancare i numeri per fare quello che vuoi tu. Non è un metodo che porta a una conciliazione. A noi non è mai interessato governare solo per farlo, vogliamo coinvolgere le migliori energie dentro e fuori la politica. Se ci saranno queste condizioni, bene. Altrimenti neppure ci proviamo. E torniamo dagli elettori, riproponendo a quel punto una coalizione diversa dall’attuale ma ripartendo, per quanto riguarda FdI, dal consenso che abbiamo avuto. Però non credo che accadrà”.

Infine, Lollobrigida ha fatto una previsione: “Giorgia Meloni, se incaricata dal Capo dello Stato, non si tirerà indietro dal presentare una squadra autorevole, con energie del centrodestra e della società. E nella fase della fiducia, altre forze potrebbero essere interessate a dare un contributo positivo”. I prossimi giorni si riveleranno decisivi.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: info[email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004