“Ciao grande uomo”. Carabinieri in lutto, Fiorenzo non ce l’ha fatta. Aveva 56 anni

“ La sua voce dalla Centrale Operativa coordinava le pattuglie sul territorio. Il Covid19 lo ha portato via, ma non ha spezzato il legame con tutti noi. Con affetto, rivolgiamo il nostro abbraccio ai suoi cari”. Così si legge sulla pagina ufficiale dei carabinieri. Sotto, una lunga serie di commenti. “Amarezza e dolore per le tante vittime. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia, ai suoi cari e all’Arma dei Carabinieri”.

“Condoglianze alla famiglia e all’arma dei Carabinieri Onore R. I. P. Amen che la terra ti sia lieve grande uomo”. Fiorenzo Meccariello, 56 anni, era di stanza in Umbria punto di riferimento della Compagnia carabinieri di Assisi. Si è arresa al Covid dopo una mese di battaglia. Meccariello era la “voce” della centrale operativa di Assisi. Era lui a coordinare le pattuglie sul territorio. Meccariello, come spiega il sindaco di Bastia Umbra Paola Lungarotti, era attivo anche nel sociale. Continua dopo la foto


“Mi permetto – dice il primo cittadino – di riportare le parole di un ex-docente della scuola primaria U.Fifi: ‘Fiorenzo Meccariello era una persona speciale, un genitore attento e operativo, abbiamo purtroppo perso un amico che è stato un grande esempio per la Comunità per la sua disponibilità umana, per la sua schiettezza, per la sua voglia di cooperare, siamo profondamente commossi’. Continua dopo la foto

Le condizioni di Meccariello si erano progressivamente aggravate. Era ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Spoleto. Particolarmente colpita in queste settimane, l’Umbria è ora ina zona arancione. La Regione adotta, però, un’ordinanza per alcune aree prorogando la zona rossa – con misure e regole più restrittive per spostamenti, scuola, bar e ristoranti- per arginare la diffusione della variante inglese. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Si è deciso di prolungare per una settimana, riferisce una nota, “le ordinanze numero 16 del 12 febbraio e numero 14 del 6 febbraio che contengono misure valide sia per tutto il territorio regionale, sia alcune specifiche per la provincia di Perugia e San Venanzo. Amelia, infatti, da questa sera non sarà più compresa nella così detta ‘zona rossa’”.

Ti potrebbe interessare: Calcio italiano in lutto, addio al campione. La notizia choc dopo la battaglia contro il Covid