Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ma avete visto Carlo?”. Morte regina Elisabetta, le malelingue fanno notare tutto: “Guardate bene”

  • Costume

Come da protocollo Carlo III, il nuovo Re della Gran Bretagna, è arrivato a Londra dopo la morte della madre Regina Elisabetta avvenuta giovedì 8 settembre a 96 anni. Nella giornata di sabato 10 settembre sarà formalmente proclamato Re del Regno Unito. La cerimonia si terrà alle 10 ora locale (le 11 italiane) al St James’s Palace a Londra, davanti a un corpo cerimoniale noto come Accession Council, un organo composto da membri del Privy Council (un gruppo di parlamentari, alti funzionari pubblici, rappresentanti del Commonwealth e il sindaco della City di Londra).

Re Carlo ha lasciato il castello di Balmoral nella tarda mattinata di venerdì 9 settembre e insieme alla moglie, la Regina Camilla, hanno preso un volo da Aberdeen per tornare a Londra. È il primo giorno di regno per il nuovo monarca, che inseguito incontrerà il premier, Liz Truss e poi farà un discorso alla nazione.


Re Carlo III a Buckingham Palace: bagno di folla per il sovrano

Arrivato a Buckingham Palace per Carlo III c’è stato un bagno di folla. A Tagadà, su La7, Tiziana Panella segue in diretta gli eventi britannici. “Ricordiamolo, quante ore sono passate dalla morte? Le 19.30 italiana giusta? Chiunque di noi se si immedesima capisce le difficoltà, è Re Carlo ma è anche il figlio della madre che è andata via“, premette la giornalista. Intanto la regia manda in onda le immagini da Londra: il nuovo sovrano saluta e stringe le mani di quasi tutti i sudditi appostati in prima fila dietro le transenne lungo la strada che conduce a Buckingham Palace.

Si tratta di una inedita vicinanza fisica, l’atteggiamento del sovrano appare abbastanza diretto e partecipato. Il lutto passa quasi in secondo piano: Carlo III sorride, scambia qualche parola, sembra essersi dato come priorità quello di rincuorare il Paese in un momento di dolore, quasi di smarrimento.

“Il passaggio dei poteri per i monarchi è questo: è il momento più triste, perdere un genitore, ma per Carlo è il momento della gioia atteso da 70 anni – commenta Enrico Franceschini del Corriere della Sera -. Rispetto allo stile della Regina, visto che non sono passate nemmeno 24 ore, lo trovo un po’ troppo sorridente. Forse la contentezza di essere re e di vedere la gente affettuosa con lui forse gli ha fatto dimenticare che è un uomo in lutto, come ricorda il suo abito scuro. Un po’ troppo allegro, diciamo…”.

“Perché Kate Middleton l’ha fatto?”. Morte regina Elisabetta, la scoperta sulla moglie di William


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004