“Così affrontiamo tutto”. Paolo Bonolis e la malattia della figlia. Il cuore e la forza di un padre. E di tutta la famiglia

Paolo Bonolis ha rilasciato una lunga intervista al Messaggero. Avanti un altro è appena ricominciato e il 18 marzo esce la pellicola di Tom e Jerry in live action in cui il presentatore compare in un piccolo cameo nel prossimo film dedicato alla coppia di animali più litigiosa e tenera dei cartoon. Un periodo molto intenso per Bonolis che sarà impegnato anche a sostituire Barbara D’Urso dal prossimo 11 aprile.

“I cartoni animati mi hanno fatto come sono: un animo fantasioso che cerco di portare nei miei show da sempre – dice Bonolis -. Nei cartoni può succedere davvero tutto, nella vita non va proprio così. C’è anche una morale: siamo tutti Tom e Jerry, inseguiamo per prendere qualcosa o scappiamo per non essere acchiappati”. (Continua dopo la foto)


Poi si parla della sua famiglia e si fa riferimento ai suoi figli. In particolare il presentatore si sofferma su Silvia, la prima figlia avuta dalla moglie Sonia Bruganelli, mamma pure di Adele e Davide, e le sue problematiche di salute: “La cosa più pesante della sua vita?”, chiede il giornalista. “Nostra figlia Silvia ha le sue problematiche di salute, a 18 anni il problema persiste, ma con il suo sorriso è più facile affrontarlo”, confessa il conduttore. (Continua dopo la foto)

Non è la prima volta che Paolo Bonolis parla del problema di sua figlia Silvia. Lo aveva già fatto in una precedente intervista a Gente: “Appena nata venne sottoposta a un intervento al cuore – ha spiegato il presentatore – il post operatorio fu problematico e la portò ad avere un po’ di ritardi nell’iter della crescita”. La ragazza ha affrontato un lungo percorso di riabilitazione fatto di sedute di fisioterapia e logopedia ed è molto migliorata. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

“Le voglio bene come a tutti gli altri figli. Silvia è una bimba bellissima, sempre molto sorridente, molto solare, che ha partecipato alle Special Olympics vincendo anche l’argento nel lancio della palla e l’oro nei 10 metri piani assistiti”, ha ribadito Bonolis. Gli altri figli, Davide e Adele, non sono mai stati gelosi delle attenzioni che vengono riservate a Silvia poiché sanno che ne ha bisogno. E anche loro due sono molto affezionati alla sorella.

“Mi fa malissimo”. Matilde Brandi, l’incidente in casa poco prima della diretta. E scatta subito la richiesta ai fan