Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
marco liorni decisione rai

“Ecco cosa succederà”. Marco Liorni, spunta un documento ufficiale su Reazione a catena

Marco Liorni, arriva la conferma. Una notizia divulgata attraverso la nota online della Rai che tocca da vicino la carriera professionale del conduttore, prossimo a festeggiare un importante traguardo alla guida del timone della prossima edizione del game show in onda su Rai Uno.

Marco Liorni confermato a Reazione a catena. Ci ha pensato direttamente la Rai con una nota ufficiale a divulgare la notizia per i futuri concorrenti che prenderanno parte alla prossima edizione dello show la cui messa in onda sarebbe prevista a partire dal mese di giugno fino a dicembre 2023.

Leggi anche “Oddio, stai bene?”. Italia Sì, la rovinosa caduta dell’ospite. Marco Liorni nel panico: VIDEO

Marco Liorni confermato a Reazione a catena decisione rai


Marco Liorni confermato a Reazione a catena. La decisione della Rai in vista della prossima edizione del programma

“Il gioco del preserale di Rai Uno Reazione a catena andrà in onda dal 5 giugno 2023 fino al 17 dicembre 2023…”, questo il contenuto della nota Rai e che rallegrerebbe i fan del programma. Ovviamente però resta un dettaglio da sottolineare a proposito dello splendido traguardo professionale di Marco Lioni. (“Dietro le quinte…”. Reazione a catena, Liorni ammette tutto dopo le polemiche del pubblico).

Marco Liorni confermato a Reazione a catena decisione rai

Prolungato lo show Reazione a catena, ma con uno slittamento inevitabile per L’Eredità con alla guida del timone Flavio Insinna che come da ipotesi che prendono al momento spazio potrebbe andare in onda nella prossima stagione televisiva da gennaio fino a fine maggio. Una novità clamorosa posto che fino ad oggi i telespettatori erano soliti seguire Reazione a catena durante la stagione estiva e L’Eredità n quella invernale.

Marco Liorni confermato a Reazione a catena decisione rai

Al contempo cosa accade sul fronte Mediaset? La concorrenza tra Marco Liorni e Gerry Scotti si è sempre fatta sentire, ma questo non può dirsi contro il programma di Flavio Insinna, i cui risultati sembrano non preoccupare il conduttore milanese. D’altronde anche Mediaset potrà dormire sogni tranquilli, visto i risultati che Paolo Bonolis è riuscito a conseguire con Avanti un altro. Ultima messa in onda seguita da 3 milioni di telespettatori con il 20.63%. Cosa desiderare di più?


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004