Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Hanno deciso così”. Giorgia Meloni, la spifferata sul compagno Andrea Giambruno

andrea giambruno

Giorgia Meloni, novità in arrivo sul compagno Andrea Giambruno. Novità che arriva in giorni complessi per la premier alle prese con le polemiche successive all’ultima strage nel Mediterraneo e sugli scudi a difender la posizione del governo. Dice Meloni: “Non intendiamo piegarci alle molte e potenti pressioni di chi vorrebbe imporre la visione ideologica di un mondo privo di confini nazionali. L’Italia e l’Europa non possono più rimanere sotto il ricatto di scafisti senza scrupoli”.


“Che usano i migranti come scudi umani per i propri traffici, né permettere che questi criminali decidano chi possa arrivare sulle nostre coste e chi no. Su questo andremo avanti perché è l’unica strada per fermare le morti in mare, tutelare i più deboli e garantire sicurezza e legalità ai nostri cittadini”. Parole che hanno provocato la reazione immediata degli utenti social che hanno inondato la sua pagina social con decine e decine di commenti.

Leggi anche: “Vi dico una cosa su Maurizio Costanzo”. Giorgia Meloni alla camera ardente: le immagini e le sue parole

giorgia meloni andrea giambruno


Andrea Giambruno, il compagno di Giorgia Meloni guiderà un talk show


“Ci raccontavi di città più sicure, meno sbarchi, bla bla bla. La madre, donna ecc ecc. “Arriviamo all’improvviso ” e poi tra un po’ Ve ne andate a gambe levate, in perfetto stile ventennio, con tanto di retorica e scopiazzature terracquee… Maperpiacere”. E ancora: “Parla parla del niente ,discorsi preparati da qualcuno che non c’entrano niente con i discorsi dell’opposizione Imbarazzante ,questa sarebbe una presidente ? Sei nata per fare opposizione ridicola”.

giorgia meloni andrea giambruno


Una situazione quindi non proprio comoda, diversamente da quanto sta accadendo ad Andrea Giambrusso. “A partire dal prossimo settembre sarà il padrone di casa di un talk politico in onda su Rete 4“, rivela il settimanale “Oggi” nella rubrica curata dal giornalista Alberto Dandolo. Insomma, ci sarebbe una bella occasione dopo l’esilio che si era autoimposto dopo l’elezione della compagna a quarta carica dello Stato. Neppure per Giambruno però erano mancati i grattacapi.

giorgia meloni andrea giambruno


La sua presenza in video nel giorno dell’arresto del boss latinante Matteo Messina Denaro era finita nel mirino: “Avevo lasciato la conduzione di Studio Aperto mentre il governo s’insediava e potevo essere passibile di critiche, ma sono un giornalista, questo so fare: raccontare. Prima o poi, dovevo tornare. Tanto, pure se aprissi un bar, direbbero che lo faccio perché compagno di Giorgia. Che devo fare? Stare a casa e chiedere il reddito di cittadinanza?”, la replica di Giambruno in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004