Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È solo colpa vostra”. Pietro contro Vladimir Luxuria e la produzione. Ma si prende il pubblico dell’Isola dei Famosi

Non mancano ritiri, problemi di salute e scontri sull’Isola dei Famosi di Vladimir Luxuria. E nella seconda puntata c’è stata già la prima eliminazione: a lasciare per sempre la palapa è stata Luce Caponegro, la naufraga meno votata del gruppo di nominati della settimana. Anche gli infortuni sono all’ordine del giorno e l’ultima vittima è stata Marina Suma. Giocava in coppia con Pietro durante la prova immunità quando ha subito una sorta di colpo della strega.

La prova tra l’altro è stata ripetuta una seconda volta perché proprio il giovane naufrago sembrava non aver capito il funzionamento del gioco. Quindi Vladimir Luxuria ha chiesto di ripetere la sfida e proprio al secondo tentativo Marina Suma si è fatta male. Un piccolo incidente di cui si è tornati a parlare più tardi, quando Pietro il poeta ha avuto la possibilità di spiegare come sono andate le cose.

Leggi anche: “Non mollare”. Isola dei Famosi, Edoardo Franco assente e tutti in ansia: cosa gli è successo


Isola, Pietro contro Vladimir Luxuria e la produzione

E c’è scappato anche uno scontro a distanza tra Pietro e la conduttrice per via di questo infortunio ma andiamo con ordine. Il naufrago è tornato sull’argomento durante le nomination e proprio in questa occasione ha lanciato delle accuse a Luxuria e alla produzione dell’Isola dei famosi.

“Io ho fatto un gesto di galanteria verso una donna, anzi di umanità, come giusto che sia. Mi è stato fatto rifare. Quindi volevo dire che non siamo carne da macello. L’ho voluta aiutare perché sapevo di poterle fare male. Io non volevo farle male”, le parole del naufrago. Che dunque aveva capito bene il meccanismo, non l’ha seguito per evitare di far male alla compagna.

Ma poi come detto gliel’hanno fatta ripetere la prova e lui: “Non è mia responsabilità, ma degli altri. Non ho paura di dirlo. Penso che tutta la responsabilità non sia mia, ma vostra. Perché una donna si è fatta male per colpa vostra”. E Vladimir Luxuria: “Io sinceramente non avevo capito, pensavo che tu non avessi capito le dinamiche del gioco. Per questo motivo l’ho rifatto fare. Come facevo a immaginare quello che sarebbe successo? Non è né colpa tua né colpa nostra. La vogliamo mettere così?”. Sui social però tutti ad applaudire il coraggio di Pietro.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004