“Statte zitto!”. Caterina Balivo perde la calma. Sbroccata epica a Flavio Insinna, lo studio del Cantante Mascherato si ferma

È stata caratterizzata da continui colpi di scena la semifinale de Il Cantante Mascherato, il game show di Rai1 condotto da Milly Carlucci. Una puntata speciale: i cantanti si esibiscono anche a cappella, per la prima volta nelle edizioni di tutto il mondo, un grande aiuto per i cinque giurati – Patty Pravo, Flavio Insinna, Francesco Facchinetti, Costantino Della Gherardesca e Caterina Balivo – chiamati a indovinare chi c’è nascosto sotto l’ingombrante gommapiuma.

Quando arriva il turno del Gatto sono quasi tutti certi che si tratti di un napoletano: Sergio Assisi, Biagio Izzo o Maurizio Aiello. Diverse illazioni da parte dei giurati: c’è addirittura chi pensa possa essere Rosalinda Celentano. E, invece, si tratta di Sergio Assisi. Caterina Balivo è la giurata che l’ha riconosciuto per prima. Immediati i commenti su Twitter, tanti i fan delusi per l’esclusione di Gatto. “Doveva arrivare in finale, il migliore”. E ancora: “Bravissimo Gatto, lo volevamo in finale”. (Continua dopo la foto)


Ed è proprio sulla maschera del Gatto che si accende una discussione tra Flavio Insinna e Caterina Balivo. La discussione sfocia in qualche dettaglio un po’ più privato. Il conduttore de L’Eredità snocciola uno per uno i vari indizi per cui il concorrente non sarebbe Rosalinda Celentano, bensì l’attore Sergio Assisi. (Continua dopo la foto)

“Io e Costantino (l’altro giudice Costantino Della Gherardesca, ndr) abbiamo fatto caso alla frase Purché finisca bene serie di fiction di successo di Rai1 in cui era il protagonista. Poi si sono visti i Faraglioni di Capri (titolo di una fiction con Bianca Guaccero in cui era uno dei protagonisti)”, spiega Insinna illustrando la sua tesi. Poi è anche comparsa una foto di Assisi, chiaro riferimento al cognome. A questo punto qualcosa non torna a Caterina Balivo. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

L’ex conduttrice di Vieni da me chiede l’intervento di Milly Carlucci: “Milly, vorrei le telecamere in camerino perché Flavio Insinna ha rubato la mia agendina dove io avevo annotato tutto”. Ne segue un vivace scambio di battute tra i due, che si confermano veri e propri animatori della serata. Da una parte Flavio Insinna rintuzza ogni osservazione della Balivo, parla in sottofondo e la stuzzica con battutine velenose. Dall’altra Caterina che a un certo punto sbotta e, tra il serio e il faceto, gli intima un brusco “Statte zitto”. Si ride, ma a denti stretti.

Sophie Codegoni, dopo la scelta a UeD un regalo inaspettato ad attenderla in camerino