Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Gianluca Vialli, i funerali a Londra in forma privata

Gianluca Vialli, il gesto fuori dalla clinica

  • Sport

Gianluca Vialli è ricoverato in una clinica a Londra. Il tumore è tornato a bussare alla sua porta e l’ex calciatore ha dovuto interrompere tutti i suoi impegni lavorativi. Lui stesso ha dato l’annuncio che ha nuovamente messo in ansia il mondo del calcio: “Al termine di una lunga e difficoltosa ‘trattativa’ con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri. L’obiettivo – prosegue Vialli – è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi. Un abbraccio”.

Le sue condizioni non sono rassicuranti. Nei giorni scorsi la Gazzetta dello sport ha rivelato che c’è stato un peggioramento e anche la mamma dell’ex calciatore, la signora Maria Teresa, 87 anni, ha lasciato la città di Cremona per raggiungere il figlio in Inghilterra dove è ricoverato. Poche ore dopo la donna, insieme ad uno dei fratelli di Gianluca Vialli, ha fatto rientro in Italia, come ha specificato l’Ansa e questo piccolo particolare ha fatto tirare un piccolo respiro di sollievo.

Leggi anche: Gianluca Vialli, Natale in ospedale: “Necessari farmaci per il dolore”

gianluca vialli striscione clinica londra


Gianluca Vialli, striscione sotto la clinica a Londra

Nei giorni scorsi Gianluca Vialli ha anche espresso il desiderio di rivedere l’amico, ed ex calciatore della Juventus, Massimo Mauro. Come qualcuno ricorderà infatti, Mauro gli ha fatto da testimone di nozze ma anche da padrino di battesimo per una delle sue figlie. I due hanno anche fondato la Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport, attiva nella lotta alla sclerosi laterale amiotrofica. Citando il Corriere dello Sport, Vialli avrebbe detto: “Vieni, ho voglia di vederti”.

gianluca vialli striscione clinica londra

Davanti alla clinica di Londra dove Gianluca Vialli è ricoverato è comparso uno striscione gigante con la scritta: “Forza Luca”. È successo alla vigilia di Natale ed è a firma dei tifosi inglesi – o gli italiani residenti in Inghilterra – della Sampdoria riuniti nel “Sampdoria club of England”. Lo riporta la Gazzetta dello sport e la foto è stata anche postata sulla pagina Facebook del gruppo.

gianluca vialli striscione clinica londra

Sui social è anche stato pubblicato anche un post di incoraggiamento a Vialli: “C’mon Gianluca! All Sampdoria Club of England supporters are with you! Noi ti amiamo e ti adoriamo”. Il riferimento è al coro dei tifosi della Sampdoria: “Noi ti amiamo e ti adoriamo, tu sei meglio di Pelè. Luca Vialli, Luca Vialli, Luca Vialli alè alè…”. Luca Vialli ha trascorso la giornata di Natale in compagnia della sorella Mila: è lei a “rappresentare” la famiglia, insieme naturalmente alla moglie Catheryn e alle figlie Olivia e Sofia.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004