Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Gianluca Vialli: la richiesta da Londra

Gianluca Vialli, la richiesta dall’ospedale: “Ho voglia di vederti, vieni qui”

  • Sport

In queste ore non si fa altro che parlare delle condizioni di salute di Gianluca Vialli. Sembra infatti, che nelle scorse ore, la sua situazione clinica sia peggiorata tanto che è stato necessario un ricovero in un ospedale londinese. Com’è noto, l’ex calciatore della Juventus, sta da tempo combattendo contro il cancro al pancreas. Impegnato nella nazionale, di recente è stato costretto ad allontanarsi anche da Mancini proprio per curarsi meglio e pensare a sé stesso. In molti poi hanno temuto il peggio quando è stato annunciato l’arrivo della mamma e del fratello proprio a Londra.

Un sospiro di sollievo però è arrivato per milioni di italiani quando i due familiari di Vialli hanno lasciato Londra per tornare a Cremona, la sua città Natale. Una fievole speranza, quello che hanno deciso di vedere milioni di italiani. Ora però arriva un’altra notizia su Gianluca Vialli direttamente da Londra. Sembra che proprio l’ex calciatore abbai richiesto l’arrivo di un suo caro amico. Sembra che Vialli abbia fatto una richiesta esplicita a Massimo Mauro, ex compagno di squadra.

Leggi anche: Gianluca Vialli, come sta: mamma e fratello tornano in Italia. Si riaccendono le speranze

Gianluca Vialli: la richiesta da Londra


Gianluca Vialli: la richiesta da Londra

Citando il Corriere dello Sport, Vialli avrebbe detto: “Vieni, ho voglia di vederti“. Per chi non lo sapesse, oltre ad essere stati compagni di squadra alla Juventus, Gianluca e Massimo Mauro stanno anche condividendo una meravigliosa amicizia che va avanti da molti anni. Come qualcuno ricorderà infatti, Mauro gli ha fatto da testimone di nozze ma anche da padrino di battesimo per una delle sue figlie.

Gianluca Vialli: la richiesta da Londra

Oltre alla vita privata, i due hanno anche fondato la Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport, attiva nella lotta alla sclerosi laterale amiotrofica. Continua nel frattempo il silenzio stampa di amici e parenti vicini a Gianluca Vialli. Tutto quello che si sa, si spera e si teme, è frutto di “sentito dire”, raramente confermati.

Gianluca Vialli: la richiesta da Londra

Non si sa quindi cosa stia succedendo in queste ore all’amato calciatore italiano. Tuttavia vige un rigoroso rispetto per il riserbo della famiglia Vialli da parte di tutti. Una situazione di certo molto complessa e dolorosa che ha bisogno della massima sensibilità da parte di tutti, soprattutto della stampa italiana.

Leggi anche: Gianluca Vialli e la malattia, condizioni aggravate. La notizia sul nuovo ricovero


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004