Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
gianluca vialli condizioni

Gianluca Vialli, come sta: mamma e fratello tornano in Italia. Si riaccendono le speranze

  • Sport

Gianluca Vialli, quali sono le sue condizioni. Nelle ultime ore tutta l’Italia è col fiato sospeso per il campione tanto amato. Dopo le recenti scomparse di Sinia Mihajlovic e Mario Sconcerti ancora una volta gli appassionati di calcio e non solo vivono ore difficili.

Da ormai cinque anni Gianluca Vialli combatte contro un tumore al pancreas. Nei giorni scorsi, a causa di un aggravarsi delle sue condizioni, ha deciso di sospendere la sua attività nella FIGC: “Al termine di una lunga e difficoltosa trattativa con il mio meraviglioso team di oncologi ho deciso di sospendere, spero in modo temporaneo, i miei impegni professionali presenti e futuri”. Si temeva il peggio, ma ora si è aperto uno spiraglio di speranza.

Leggi anche: Gianluca Vialli e la malattia, condizioni aggravate. La notizia sul nuovo ricovero

gianluca vialli condizioni


Gianluca Vialli, la mamma e il fratello tornano in Italia

La madre di Gianluca Vialli, la signora Maria Teresa che ha 87 anni, è stata invitata a lasciare la città di Cremona per recarsi nella capitale inglese Londra, dove l’ex calciatore è ricoverato in clinica. Adesso, però la donna accompagnata da uno dei fratelli di Gianluca è rientrata secondo quanto riferisce l’Ansa. Il fatto che mamma e fratello siano rientrati lascia intendere che le condizioni dell’ex calciatore non siano poi così gravi.

gianluca vialli condizioni

Al momento nessuno dei familiari dell’ex giocatore di Cremonese, Sampdoria, Juventus e della Nazionale Italiana ha rilasciato dichirazioni sulle sue condizioni. “L’obiettivo è quello di utilizzare tutte le energie psico-fisiche per aiutare il mio corpo a superare questa fase della malattia, in modo da essere in grado al più presto di affrontare nuove avventure e condividerle con tutti voi” aveva detto Gianluca Vialli al momento delle sue dimissioni.

Di sicuro Gianluca Vialli sta affrontando uno dei momenti più delicati della sua battaglia contro il tumore al pancreas. Tantissimi, nel frattempo, sono stati i messaggi di solidarietà da tutto il mondo del calcio. Dai colleghi Roberto Mancini, Fabrizio Ravanelli e Antonio Cabrini al presidente della FIGC Gabriele Gravina tutti si sono stretti in un abbraccio virtuale all’amato campione.

“Purtroppo devo farlo”. Gianluca Vialli e il tumore, la notizia rattrista l’Italia


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004