Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Gianluca Vialli salute

Gianluca Vialli, Natale in ospedale: “Necessari farmaci per il dolore”

  • Sport

Gianluca Vialli continua a lottare nella clinica di Londra dove è ricoverato da una settimana per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Una battaglia, quella contro il cancro al pancreas, impegnativa dopo che la malattia è tornata a bussare nella seconda parte del 2022. A raccontare i fatti è la Gazzetta dello Sport che spiega come: “nella seconda metà dell’anno gli esami di routine hanno dato di nuovo risultati preoccupanti e di lì a poco la situazione è tornata ad essere seria. Non c’era con la Nazionale per le amichevoli di novembre contro Albania e Austria”.


“Sperava che le terapie svolte in autunno fossero sufficiente per risolvere la situazione e invece è stato costretto a chiedere un ulteriore aiuto alla medicina per cercare di guarire”. Secondo quanto si apprende la situazione di Gianluca Vialli resterebbe molto complicata e delicata. Al campione vengono somministrati farmaci per sopportare il dolore, circostanza che dà la cifra della difficoltà del momento, drammatico e complesso.

Leggi anche: Gianluca Vialli, come sta: mamma e fratello tornano in Italia. Si riaccendono le speranze

Gianluca Vialli salute


Gianluca Vialli continua la sua battaglia contro il tumore


Molte le preghiere, i messaggi d’affetto, i post sui social, poi anche gli striscioni. Tra questi quello di Samuele Dalla Bona: “Mi vide all’ Europeo Under 16 in Scozia – ha raccontato alla Gazzetta -, mi parlò e mi disse che cercava giovani forti per il Chelsea. Naturalmente mi convinse in un attimo… Mi fece esordire in Champions contro il Feyenoord e di cui quella sfida ancora conservo la maglia… Non sapevo niente del peggioramento della sua situazione e come si augurano tutti quelli che gli vogliono bene, spero che stia meglio. Gianluca era un leone, ma anche molto simpatico. Spero che possa uscirne fuori”.

Gianluca Vialli salute


Anche Antonio Cabrini aveva voluto mandare un suo messaggio: “Stai facendo la tua partita contro un avversario che ‘gioca sporcò in uno stadio immenso che fa il tifo solo per te. E sai benissimo, caro Luca, quale forza riescono a trasmetterti i compagni, i cori del pubblico e l’amore dei tifosi”. E prima di lui, alla Gazzetta, Carlo Cudicini.

Gianluca Vialli salute


“Gianluca è una persona per me speciale e siamo tutti preoccupati dalle ultime notizie circolate. Al tempo stesso confido che la voglia di lottare e la forza d’animo che lo hanno sempre caratterizzato, lo aiutino a superare anche questa difficile sfida. Siamo tutti vicini a lui e alla sua meravigliosa famiglia, mandandogli tutto l’affetto possibile”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004