Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Forlimpopoli siccità sindaca

500 euro di multa a chi lava l’auto, scatta il divieto per siccità

  • Italia

Forlimpopoli, contro la siccità la sindaca corre ai ripari. Con un’ordinanza firmata nei giorni scorsi la prima cittadina Milene Garavini ha disposto lo stop al prelievo di acqua potabile dalla rete idrica per uso extradomestico (ad esempio l’innaffiamento di orti, giardini, piazzali e lavaggio automezzi) nella fascia oraria compresa fra le ore 9 e le ore 21. “Di fronte al drammatico perdurare della siccità – spiega il sindaco – è fondamentale mettere in atto tutte le misure possibili per limitare i consumi idrici, ed evitare gli sprechi di questo bene prezioso”.


“A lungo siamo stati abituati a dare per scontata la disponibilità di acqua, come se fosse una risorsa infinita. Invece, purtroppo, non è così, ed è indispensabile che impariamo a razionalizzare l’utilizzo delle risorse idriche per evitare problemi ben peggiori”. La limitazione resterà in vigore fino al 21 settembre Per i trasgressori è prevista una sanzione pecuniaria compresa fra i 25 e i 500 euro. Una soluzione non più rimandabile.

Forlimpopoli siccità sindaca


Siccità, il rapporto della Sima sui consumi pro capite


Secondo un rapporto della Società Italiana di Medicina Ambientale (Sima), riportato da Adnkronos, ogni italiano consuma 245 litri d’acqua al giorno: 30 litri per lavarsi i denti, 50 per una doccia. Tutto questo, in un momento in cui l’emergenza siccità in Italia e la crisi delle risorse idriche del nostro paese evidenziano la necessità di interventi che permettano una gestione più efficiente dell’acqua. (Leggi anche Alimenti e scadenze: quando bisogna (davvero) buttare il cibo e quando, invece, possiamo consumarlo anche oltre la data)

Forlimpopoli siccità sindaca


“Per risolvere l’emergenza siccità occorre partire dalle abitudini quotidiane dei cittadini – afferma il presidente Sima, Alessandro Miani – . L’acqua è un bene prezioso ma non è una risorsa infinita, e dovremmo tutti ricordarlo quando ci laviamo i denti o facciamo un bagno. L’Italia è il Paese dalle grandi risorse idriche ma anche tra i primi al mondo per spreco di acqua: il consumo pro capite quotidiano è di circa 245 litri”.

Forlimpopoli siccità sindaca


E ancora: “Basti pensare che il rubinetto del bagno ha una portata media di oltre 10 litri di acqua al minuto. Se lo lasciamo aperto mentre ci laviamo i denti, più di 30 litri di acqua potabile se ne andranno sprecati. Un rubinetto che gocciola, poi, rappresenta uno spreco di 4mila litri di acqua all’anno – afferma Miani -. Facendo la doccia utilizziamo circa 50 litri di acqua, se preferiamo la vasca da bagno, invece, i litri che consumiamo sono il triplo (circa 150). Per lavare l’auto utilizziamo mediamente 100 litri di acqua”.

Raffiche di vento e grandine, danni e disagi. Linee dei mezzi pubblici deviate e sospese


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004