Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Anello di fidanzamento della regina

“Diffondete questo mio messaggio”. Regina Elisabetta, dopo la morte spunta la sua misteriosa lettera

  • Costume

Regina Elisabetta, spunta una misteriosa lettera. In questi giorni il Regno Unito è alle prese con il lutto nazionale per la morte dell’amata sovrana. Una figura di riferimento difficilmente sostituibile alla quale succede il figlio, Carlo III, che gode sicuramente di un appeal diverso. “London Bridge is down” è l’espressione in codice con la quale un funzionario ha avvisato il premier della notizia della morte della regina e che ha dato inizio ad un preciso protocollo stabilito fin dall’incoronazione di Elisabetta II.

Per comprendere la portata del cambiamento epocale che gli inglesi, e non solo, stanno vivendo, basti pensare che perfino l’inno nazionale è stato cambiato. Ovviamente si passa da “God save the Queen” a “God save the king” che non viene suonato dal 1951, anno in cui sul trono siedeva il padre di Elisabetta, ovvero Giorgio VI. Naturalmente ci saranno molti altri cambiamenti, ma intanto a far discutere in queste ore è una misteriosa lettera inviata dalla regina Elisabetta all’estero.

regina elisabetta misteriosa lettera


La misteriosa lettera inviata dalla Regina in Australia

I funerali di Elisabetta II si terranno il 19 settembre, poi avverrà l’incoronazione di Re Carlo III. Nel frattempo il sito news.com parla di una lettera che la defunta sovrana inviò tempo fa a Sidney. Il contenuto resta un mistero e tale resterà per 63 anni. Solo trascorso questo tempo la lettera, che si trova in una capsula del tempo nel Queen Victoria Building di Sidney, potrà essere aperta.

regina elisabetta misteriosa lettera

La regina Elisabetta ha scritto questa lettera nel 1986 in occasione dei lavori di restauro del palazzo costruito nel 1898 per celebrare il Giubileo di Diamante della Regina Victoria, la sua bisnonna. È indirizzata al sindaco della città e le istruzioni recitano: “In un giorno adatto per essere scelto da lei nell’anno 2085 d.C., per favore apra questa busta e trasmetta ai cittadini di Sydney il mio messaggio”.

Come molti sanno l’Australia fa parte, insieme a Canada e Sudafrica ed altri 50 Paesi, del Commonwealth. Così Carlo III è diventato Re anche in 14 di questi Stati, come previsto dall’appartenenza al Commonwealth. Ma gli australiani potranno conoscere il contenuto della lettera inviata da Elisabetta soltanto nel 2085. Intanto a rompere il silenzio è stato il nipote, il principe Harry che ha riservato all’amata nonna una dolce dedica.

“La verità su mia nonna”. Harry, il silenzio è rotto: ora che la regina Elisabetta è morta lui parla


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004