Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
London Bridge

Cosa succede se la regina Elisabetta muore: i dettagli del protocollo London Bridge

  • Costume

London Bridge, cosa è il protocollo per la morte regina Elisabetta. London Bridge, ovvero ponte di Londra, è il nome del piano che il Regno Unito mette in atto nel giorno della morte della regina Elisabetta II. Il nome del piano è stato deciso negli anni Sessanta dopo l’ascesa al trono di Elisabetta II ed è stata resa nota solo nel 2017 dal Guardian.

Secondo il London Bridge, in caso di decesso della sovrana, la prima persona che viene avvisata è il primo ministro e in questo caso è Liz Truss, nominata dalla sovrana appena 24 ore fa. Il premier viene avvisato da un funzionario (Sir Christopher Geidt, suo segretario privato) attraverso una linea telefonica tenuta sotto stretto controllo con queste parole: “London Bridge is down”, “Il ponte di Londra è caduto”, messaggio in codice scelto in onore della celebre filastrocca per bambini per comunicare la morte della regina.

London Bridge


London Bridge, cosa è il protocollo per la morte regina Elisabetta

Il secondo punto del London bridge prevede due opzioni in base al luogo di decesso. Se la regina morisse a Balmoral, la sua residenza in Scozia, dove ora si trova, si procederà con il rituale scozzese, con l’Operazione Unicorno”, che prevede l’immediata sospensione dei lavori al Parlamento scozzese, per permettere alle autorità di prepararsi al funerale di Stato.

London Bridge

La camera ardente sarà a Holyroodhouse, la bara sarà portata nella cattedrale di Edimburgo per in funerali e solo dopo il feretro verrà trasportato a Londra a bordo del Royal Train. Dall’unità di crisi del ministero degli Esteri britannico, partirà un messaggio per i governi del Commonwealth, poi agli ambasciatori e primi ministri stranieri.

Sempre secondo il London Bridge, a Buckingham Palace un inserviente affiggerà sul cancello un avviso listato a lutto e il sito web della famiglia reale pubblicherà lo stesso avviso su uno sfondo nero. Per quanto riguarda i media, tv e radio saranno avvisati da una una luce blu a intermittenza, mentre la breaking news sarà trasmessa all’agenzia Press Association, che la girerà a tutti i media globali. La Bbc attiverà la trasmissione Radio Alert Transmission System, riservata alla scomparsa delle figure reali e i conduttori saranno vestiti a lutto.

“Sta morendo?”. Regina Elisabetta: la drammatica notizia dai medici, conferme dal governo


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004