“Non è una buona notizia”. Vanessa Incontrada costretta ad accettare la decisione

Ciò che negli ultimi tempi si è bisbigliato nei corridoi Mediaset è che Vanessa Incontrada stia ricevendo la corte del numero uno di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi. Il big boss la vuole a tutta randa in più di un progetto. Si è partito da Striscia la Notizia, con Alessandro Siani, ma non solo perché la vuole coinvolgere in un altro importante progetto.

Questo 2021, che ne ha già viste troppe, segna la quindicesima edizione di un evento molto importante, che quest’anno vedrà la conduzione di una coppia di gran spessore formata da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Lo spettacolo, che avrà luogo in diretta nell’Arena di Verona il 9 e il 10 di settembre, sarà mandato in onda su Rai1.

Stiamo parlando dello slittamento dei Wind Music Award, evento che siamo abituati a gustare in giugno, probabilmente avvenuto a causa della pandemia. Ci sarà ampio spazio per tutti i successi musicali più recenti, senza però mettere da parte la ciò che è consuetudine. Gli artisti della musica italiana porteranno sul palco i loro storici successi.


Carlo Conti: “Sarà un’occasione per far ripartire il mondo delle note: gli artisti potranno aiutare i lavoratori dello spettacolo, i loro collaboratori, i tecnici dell’audio e delle luci, chi monta i palchi”. Manca ancora qualche mese, dunque, alle due serate dei Music Awards, show che Rai1 trasmetterà in diretta e che vedrà la conduzione di Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

Quest’ultima, così come riportato dall’ultimo numero del settimanale Nuovo Tv, pur affiancando uno dei conduttori di punta della rete dichiara di non soffrire di alcun senso di inferiorità: “Non mi sento la sua spalla, siamo alla pari, penso che dipenda anche da come ti poni. Nel nostro caso, poi, c’è stima reciproca: ogni tanto fa un passo indietro lui, ogni tanto lo faccio io”.