Tommaso Zorzi sconvolto: ancora non ci crede. “Ho appena perso 20 anni di vita”

Tommaso Zorzi è tornato su Instagram più attivo che mai dopo la vittoria al Grande Fratello Vip. Non c’è giorno in cui non condivida il suo quotidiano con i fan. Post e Storie che sono sempre molto apprezzate. Del resto Zorzi era seguitissimo anche prima del reality anche se adesso certamente è molto più famoso.

Nei giorni scorsi per esempio ha immortalato una reunion che il pubblico del GF Vip aspettava da tempo: lui insieme a Stefania Orlando e Francesco Oppini. Già, la loro amicizia continua anche dopo la fine del reality ed è stato proprio Tommaso ad annunciare una grande novità che li riguarda. Tra le Storie di un paio di giorni fa, Tommy ha fatto sapere che con Stefania e Francesco condividerà lo stesso manager, Lazzaro Fantasia. (Continua a leggere dopo la foto)


Le ultimissime Storie, invece, non riguardano i suoi amici della Casa ma c’è comunque un’altra ex concorrente, Sonia Lorenzini, che si è prestata a fare uno scherzo tremendo all’influencer. “Ho perso vent’anni di vita. Non vi dico niente ma mi sento male”, ha esordito così Tommaso su Instagram dopo aver scoperto di essere stato vittima di uno scherzo de Le Iene. (Continua a leggere dopo la foto)

Proprio così, anche Tommy è finito nel mirino di Sebastian Gazzarrini, che ha organizzato tutto con l’aiuto del giornalista Gabriele Parpiglia e Sonia Lorenzini, appunto, con la quale Zorzi ha condiviso una parte dell’avventura al GF VIP scontrandosi più volte. “Io stavo morendo e vi dico solo che a un certo punto ho pensato di finire in galera perché mi hanno detto che avrei potuto rischiare due anni di carcere” ha detto Zorzi, ancora incredulo. (Continua a leggere dopo le foto)

{loadposition intext}
Lo scherzo deve andare ancora in onda ma sul sito del programma si legge che il Zorzi “prima di entrare nella casa più famosa d’Italia, stava lavorando a una sua linea di sex toys di ispirazione fiabesca e dal nome ‘La spada nella doccia’. Uscito dalla casa e pronto per lanciare sul mercato le sue creazioni erotiche, viene a sapere che mentre era ancora nella Casa Sonia Lorenzini, complice de Le Iene, è finita in ospedale proprio a causa di un malfunzionamento di uno dei suoi sex toys. Zorzi si trova improvvisamente a dover fare i conti con una finta denuncia da 1 milione di euro da parte della Lorenzini e il rischio di poter finire in carcere per due anni”.

“È già deciso”. Alfonso Signorini sarà al settimo cielo: nei corridoi non si parla d’altro