Sculture in movimento, l’arte magica di Li Hongbo

Nessun effetto digitale fa prendere vita a queste sculture che al primo impatto sembrano marmoree. Li Hongbo, giovane artista pechinese, è uno scultore tradizionale e non ha bisogno di software di manipolazione delle immagini per dare movimento alle sue opere. L’unica materia prima da lui utilizzata è la semplice, tradizionale, antichissima carta inventata proprio dai suoi avi oltre duemila anni fa. Con questo  materiale Li Hongbo riproduce raffinatissime copie di antiche statue, iperrealistiche figure contemporanee, nature morte o installazioni astratte alle quali aggiunge l’illusione del movimento scomponendole, allungandole e modificandole a dispetto dell’apparente solidità delle sculture. Il video che segue mostra alcune delle sue opere e svela gli infiniti strati di carta incollati a nido d’ape che le compongono, sorprendente segreto del lavoro di questo artista.

 

 


Li Hongbo: Statues in Motion from Todd Martin on Vimeo.