Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Sanremo 2024, la diretta della terza serata: scaletta, cantanti, ospiti, notizie

diretta terza serata sanremo 2024 scaletta cantanti ospiti conduttori

La terza serata del Festival di Sanremo 2024 sarà l’occasione giusta per un recupero? Dopo il 65,1 per cento di share della serata inaugurale, Amadeus ha dovuto incassare un calo di ascolti: il secondo appuntamento si è fermato difatti a 10.361.000 spettatori, vale a dire il 60,1 per cento di share. È una flessione rispetto alla seconda serata del 2023 ed è considerato un aspetto del tutto naturale. I numeri, del resto, sono pur sempre altissimi, confermando la spiccata abilità di Amadeus come direttore artistico. Con lui oggi nella veste di co-conduttrice c’è la simpatica Teresa Mannino (tutto quello che c’è da sapere su di lei).

>>>> La classifica ufficiale della prima serata: grandi sorprese

>>>> La classifica ufficiale della seconda serata: è cambiato tutto

>>>> Sanremo 2024, chi sono tutti i cantanti in gara

>>>> Sanremo 2024: cantanti, canzoni, ospiti, serate, duetti, co-conduttori con Amadeus

diretta terza serata sanremo 2024 scaletta cantanti ospiti conduttori
Giorgia come co-conduttrice della seconda serata è piaciuta a tutti


Festival, la diretta della terza serata di Sanremo 2024: cantanti, canzoni, ospiti e tutto quello che succede

Anche oggi, come ieri, sono 15 i cantanti in gara, quindi la metà rispetto alla lunga ‘maratona’ della prima serata che ha visto esibirsi tutti i trenta artisti ammessi al Festival. I cantanti vengono presentati man mano dagli altri 15 colleghi che, in questo modo, partecipano alla serata. Ed è bello vedere scambiarsi un reciproco in bocca al lupo prima dell’esibizione. Sanremo è una festa anche per questo.

Anche stasera votano la giuria radio e il televoto, con preferenza espressa utilizzando il codice abbinato al cantante scelto. Entrambi hanno un peso del 50 per cento. Tra gli ospiti della terza serata, in apertura il Coro dell’Arena di Verona che esegue Va’ pensiero, poi Russell Crowe che si esibisce insieme alla sua band – gli Indoor Garden Party – in un medley di brani blues-rock. Ancora, Sabrina Ferilli per presentare la fiction Rai intitolata Gloria. Atteso anche il ritorno di Eros Ramazzotti per i 40 anni di Terra promessa, cantanta all’Ariston nel 1984. Infine, Gianni Morandi e l’attore Edoardo Leo.

Ecco la scaletta della terza serata del Festival

  • Il Tre – “Fragili” presentato da Loredana Bertè
  • Maninni – “Spettacolare” presentato da Alfa
  • bnkr44 – “Governo Punk” presentati da Fred De Palma
  • Santi Francesi – “L’amore in bocca” presentati da Clara
  • Mr. Rain – “Due altalene” presentato da Il Volo
  • Rose Villain – “Click boom!” presentata da Gazzelle
  • Alessandra Amoroso – “Fino a qui” presentata da Dargen D’Amico
  • Ricchi e Poveri – “Ma non tutta la vita” presentati da BigMama
  • Angelina Mango – “La noia” presentata da Irama
  • Diodato – “Ti muovi” presentato dai The Kolors
  • Ghali – “Casa mia” presentato da Mahmood
  • Negramaro – “Ricominciamo tutto” presentati da Emma
  • Fiorella Mannoia – “Mariposa” presentata da Annalisa
  • Sangiovanni – “Finiscimi” presentato da Francesco Renga e Nek
  • La Sad – “Autodistruttivo” presentati da Geolier
Terza serata Sanremo 2024, l’ordine di uscita dei cantanti X @SanremoRai

Sanremo, partita la terza serata con il Tre

Presentato da una superba e super acclamata Loredena Bertè il Tre ha aperto la terza serata del Festival di Sanremo. Nella prima serata la sua ‘Fragili’ non ha convinto in pienoo, più decisa questa nuova esibizione. In platea la mamma de Il Tre si commuove. Il Tre lascia con un messaggio: “Credere nei sogni ripaga. Oggi sono qua davanti a questo meraviglioso pubblico: è tutto vero”.

Sanremo, accompagnato da Alfa tocca ora a Maninni

Per la sua seconda esibizione ha scelto un look total black. La sua ‘Spettacolare’ stappa appluasi convinti da una parte del pubblico.

Sanremo, da Amadeus arriva la bordata che non ti aspetti

Un Amadeus insolitamente polemico ha aperto la terza puntata del Festival di Sanremo. L’affondo è riguardo alle critiche piovute ieri sera, e stamani, sul caso John Travolta. “Grazie a chi ha scelto di voler condividere con noi la sua fragilità, la sua forza, il suo elogio alla vita. Si è parlato troppo di John Travolta, ma non si è dato abbastanza spazio alla grandezza del maestro Giovanni Allevi”. Una presa di posizione netta, pronunciata in diretta con la quale Amadeus ha voluto invitare ad una riflessione. E, implicitamente, scusarsi per aver alimentato in qualche modo il caso.

Sanremo, irrompe la simpatia di Teresa Mannino

Al Festival di Sanremo irrompe Teresa Mannino. È la terza co conduttrice dopo Marco Mengoni e Giorgia. Altro piglio rispetto ai due cantanti. Scesa dalla scala dell’Ariston con un ritmo travolgente, tiene banco con un monologo che strappa risate e applausi. Scelta più che azzeccata.

Sanremo, perché Alfa e Maninni portano una matita dietro l’orecchio

Prima di presentare Maninni, Alfa si è messo una matita dietro l’orecchio. Poco dopo, Maninni ha fatto lo stesso. Un gesto che il pubblico ha immediatamente notato e alla quale possiamo dare una spiegazione. La risposta va cercata nel Fantasanremo. Per la serata di oggi è previsto un un bonus in collaborazione con il Parlamento Europeo e Commissione Europea. Come spiega la pagina Instagram del Fantasanremo in un reel, verrà assegnato un bonus di 20 punti all’artista che porta sul palco con sé un matita.

Sanremo, Eros Ramazzotti canta ‘Terra promessa’ 40 anni dopo il debuto all’Ariston

Dopo 40 anni dal suo debutto sul palco dell’Ariston Eros Ramazzotti torna a Sanremo. Il cantante romano ha intonato ‘Terra promessa’ facendo ballare tutto il teatro. Alla fine dell’esibizione ha ricevuto una standing ovation. Toccante il messaggio che ha voluto lasciare dopo aver ringraziato il pubblico: “Ci sono quasi 500 milioni di bambini che vivono in zone di conflitto, altri milioni che non vedranno mai la terra promessa: basta sangue, basta guerre. Pace! I nostri pensieri for ever”.

Sanremo, Massimo Giletti: “Torno in Rai, grazie per il calore nei momenti difficili”

Seduto tra le prime file dell’Ariston c’è anche Massimo Giletti. Il conduttore è stato salutato da Amadeus: “Benvenuto e bentornato in Rai”. Giletti, visibilmente emozionato, ha preso la parola: “Celebreremo i 70 anni di tv il 28 febbraio, su Rai1 in prima serata, con grandi nomi. Tornare nell’azienda dove sono nato e cresciuto, professionalmente e come uomo: è un’emozione molto intensa. La dedico alle persone che sono qui, che mi hanno dato calore nei momenti difficili che non posso dimenticare. Volevo ringraziare il pubblico per il calore che mi è stato dato in questi momenti difficili”.

Sanremo, Sabrina Ferilli scherza con il figlio di Amadeus

Due anni dopo aver vestito il ruolo di co conduttrice Sabrina Ferilli scende le scale dell’Ariston. Con la sua spontaneità l’attrice romana ha strappato applausi. Ferilli si è lasciata andare ad un siparietto con il figlio di Amadeus: “Due anni fa ho presentato Sanremo perché sono stato raccomandato da lei”. All’attrice Amadeus ha affidato il compito di presentare Dargen D’Amico che, a sua volta, ha introdotto la settimana cantante di questa sera: Alessandra Amoroso, una delle candidate alla vittoria finale.

Sul palco dell’Ariston arriva un altro ospite: Gianni Morandi

Amadeus chiama Teresa Mannino, al suo posto arriva Gianni Morandi. Ovazione per il cantante di Monghidoro. “Mi sembra che non sia passato neppure un anno”, dice Amadeus, strappando un sorriso a Morandi. “È cambiata solo la scritta, oggi c’è scritto Sanremo 2024”, ha risposto il cantante. Incalzato da Amadeus, poi, Gianni Morandi presenta Teresa Mannino che si presenta con un abito verde, molto più sobrio rispetto a quello indossato durante il monologo iniziale. Teresa Mannino intona: “C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones”, lasciando poi il microfono a Morandi.

Ottavi cantanti in gara: i Ricchi e Poveri

BigMama presenta gli ottavi cantanti in gara: i Ricchi e Poveri con “Ma non tutta la vita”. Per la loro seconda esibizione scelgono un outfit molto colorato. Pantaloni neri e giacca fucsia con brillantini per lui. Tubino dello stesso colore e boa per lei. Un abbigliamento abbastanza spinto tanto che Teresa Mannino ci scherza su: “Pensavo di aver esagerato io…”, riferendosi al vestito con le penne di inizio serata. La prima performance dei Ricchi e Poveri non era stata accolta troppo positivamente.

Arriva il super ospite: Russell Crowe

È arrivato il momento del super ospite: Amadeus presenta ‘Il Gladiatore’ Russell Crowe. L’attore, che ha spiegato più volte di avere una passione per l’Italia, si è cimentato con la sua band nell’interpretazione di Let you light shine (attuale singolo che si può ascoltare su tutte le piattaforme) sostenuto da un coro e dell’applauso ritmico dell’Ariston che lo ha accompagnato battendo le mani a tempo. Subito dopo l’esibizione dalla platea è partita un’autentica ovazione. “Per noi tu sei una leggenda”, gli dice Amadeus. Crowe concede un sorriso sornione. Il conduttore chiede come riesce a gestire i personaggi che interpreta. “Quando ero più giovane era più complicato uscire dal personaggio. Se ci appassiona il lavoro, per così dire, torna a casa con noi. Ora riesco a gestire meglio tutto, grazie all’esperienza”. Russell Crowe, poi, spiega che avrebbe voluto fare la rock star ma alla fine ha capito che la sua strada era dietro una macchina da presa. Russell Crowe ha raccontato di avere antenati italiani, forse di Ascoli Piceno o di Padova, poi partiti per l’emisfero sud: “Questo è il motivo del mio feeling con l’Italia”.

Riprene la gara, tocca ad Angelina Mango

Dopo il super ospite Russell Crowe riprende la gara. Presentata da Irama canta Angelina Mango. L’ex stellina di Amici con la sua ‘La Noia’ fa ballare tutti. Partono cori dopo l’esibizione e una standing ovation.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004