Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Alla faccia!”. Paolo Bonolis è lui il ‘paperone’ della tv: la cifra che guadagna ogni anno è astronomica

Da “Non è la Rai” a “Beato tra le donne”, da “Tira e Molla” a “Ciao Darwin”. E ancora, “Chi ha incastrato Peter Pan”, “Striscia la notizia”, “Avanti un altro” e molti altri. Paolo Bonolis è uno dei più amati e longevi conduttori della tv italiana. La sua carriera nel mondo dello spettacolo è iniziata nel 1980 con il programma “3,2,1… Contatto!”, ma il successo è arrivato con “Bim Bum Bam”, la trasmissione in onda su Italia Uno dedicata ai ragazzi.

Bonolis è amatissimo dal pubblico. Lo stesso non può dirsi per la moglie, Sonia Bruganelli, che spesso finisce in pasto al web perché accusata di ostentare troppo la sua ricchezza. O meglio: quella del marito, anche se lei ha spiegato più volte che lavora e, di conseguenza, guadagna. Imbattendosi nel suo profilo Instagram non è raro trovare post su jet privati e shopping extra lusso. Post che, ogni volta, finiscono per far infuriare gli utenti dei social. Continua dopo la foto


Ma a proposito di ricchezza, sapete quanto guadagna Paolo Bonolis? Secondo quanto riportato da controcopertina, e confermato da theitaliantimes, sembrerebbe che il marito di Sonia Bruganelli guadagni una cifra attorno ai 10 milioni di euro per Avanti Un Altro e Ciao Darwin, a cui andrebbe aggiunta una parte variabile legata ai risultati televisivi, ossia allo share ed al successo che fanno le sue trasmissioni. Continua dopo la foto


Una cifra davvero pazzesca che, tuttavia, certifica quanto l’azienda di Cologno Monzese abbia sempre voluto puntare su di lui e che, soprattutto, un addio ed un eventuale approdo in Rai, probabilmente sul primo canale, sarebbe una grave perdita per l’azienda dei Berlusconi. Insomma, premesso che nessuno di questi dati è confermato al 100%, dal momento che non ci sono dichiarazioni ufficiali di Mediaset né tanto meno del diretto interessato, visto il suo enorme talento e soprattutto i risultati in termini di ascolti tv, non sembrano cifre così improbabili e campate per aria. Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Del resto, il mondo dello spettacolo, al netto del malumore di una piccola parte dei fan che le considera a dir poco eccessive, il mondo dello spettacolo, per tutti coloro che valgono e che portano risultati e telespettatori, è in grado di elargire queste cifre se non addirittura superiori.

Ti potrebbe interessare: Lui 16 anni, lei 13: fuga d’amore. Ma li hanno fermati in tempo. “Dove stavano andando”