Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Imbarazzo a Reazione a Catena con le Cri Cri

“I più scarsi di sempre”. Reazione a Catena, Liorni bacchetta le concorrenti. Pubblico in rivolta

Imbarazzo a Reazione a Catena con le Cri Cri. Durante il programma condotto magistralmente da Marco Liorni, le campionesse non hanno brillato e il pubblico si è molto risentito sui social. Come se cose del genere non potessero capitare insomma. Un finale no per le 3 ragazze, tutto qui. Tuttavia la cosa è quasi degenerata sui social, nel solito commento in diretta del programma. Il pubblico, o almeno una parte di esso, le ha definite infatti un po’ troppo “leggere”.

In tanti le hanno criticate perché, secondo loro, più impegnate a ridacchiare dei loro errori che concentrarsi sul serio sul gioco. E invece le ragazze, piano piano, sfida dopo sfida, hanno vinto ma forse hanno dato dimostrazione di non aver preso molto seriamente la competizione. Cosa è successo e perché il pubblico è impazzito contro di loro? Secondo molti, Reazione a Catena, ha raggiunto uno dei momenti più bassi di sempre nel corso della giocata finale di gruppo, quella chiamata L’ultima parola.

Leggi anche: “Ce ne andiamo”. Reazione a Catena, le Tre e un quarto lasciano il programma: il motivo

Imbarazzo a Reazione a Catena con le Cri Cri


Imbarazzo a Reazione a Catena con le Cri Cri

Per chi non lo sapesse, in questo gioco i concorrenti possono scambiarsi idee e suggerimenti per indovinare una parola da scoprire, di cui inizialmente viene fornita l’iniziale. Subito dopo, se il concorrente indovina il montepremi rimane lo stesso e il turno passa al collega di fianco per la parola successiva.

Imbarazzo a Reazione a Catena con le Cri Cri

Se invece c’è un errore, il montepremi viene dimezzato ed è responsabilità del terzo compagno (a cui viene fornita una lettera in più) indovinare la parola. Se anche al secondo tentativo la parola non viene indovinata, il montepremi viene ulteriormente dimezzato. Tuttavia le Cri Cri non hanno giocato proprio alla grande e in tanti si sono risentiti.

Imbarazzo a Reazione a Catena con le Cri Cri

A far arrabbiare tutti è stata la decisione da parte delle tre di scegliere un terzo elemento (quindi un ulteriore aiuto) quando già la situazione era drammatica. Il montepremi così è stato dimezzato, passando dai già ridicoli 62 euro a cui era arrivato a 31 euro. “Il momento più basso di questo programma”, commenta qualcuno su Twitter. E ancora: “La squadra più scarsa di sempre”.

Leggi anche: “Stop a Marco Liorni”. Reazione a catena, brutta notizia per il pubblico: la decisione Rai


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004