“Scusa, come mi hai chiamato?”. L’eredità, Flavio Insinna imbarazzato: la gaffe della concorrente Giulia

Un’altra grande puntata de L’eredità con un Flavio Insinna sempre incredibilmente simpatico. Tra i concorrenti, nell’ultima puntata, c’è la giovane Giulia. La ragazza si cimenta subito con il gioco degli abbinamenti. Ma al primo errore, accade qualcosa di inaspettato. La concorrente, emozionata, rivolgendosi a Flavio Insinna dice: “Mi scusi…”. Il conduttore resta senza parole. Poi, le chiede: “Ma mi hai dato del lei?”. Dopo i primi attimi di incredulità, lo studio si scioglie in una risata.

A ridacchiare anche le due prof e Insinna ci scherza su: “Era per rispetto, non per la mia età…”. Il gioco continua. Alla ghigliottina ancora una volta la campionessa Monica. Le parole a disposizione sono “partenza, gas, tabella, pollo, forno”. La veterana, che dal triello era arrivata con 90mila euro, dimezza più volte e gioca per 22.500 euro. Monica sceglie il termine “cottura”, ma purtroppo è sbagliato. (Continua a leggere dopo la foto)


La risposta esatta stasera era “griglia”. In ogni caso brava Monica! Ieri al posto di Monica c’è stata Maya che prima vince il triello e poi arriva alla fase finale con 210mila euro. Le parole a disposizione stasera sono “poesie, organizzare, bacino, tempo, riso”. Maya dimezza solo una volta e gioca per 105mila euro. La giovane campionessa spiazza tutti, scegliendo inaspettatamente un verbo: “Ho scritto ‘fluire’”. (Continua a leggere dopo la foto)

Ma la risposta è sbagliata. Flavio Insinna la consola: “La parola era ‘raccolta’. Ma tu hai la stoffa da campionessa, ha fatto bene la nonna a iscriverti”. Immediati i commenti degli “ereditiers” su Twitter: “Ha scelto un verbo? Mai successo…”. E ancora: “Ma perché fluire? Raccolta era facilissimo”. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
“Un verbo? Incredibile…”. Maya era riuscita a sconfiggere la bravissima Monica che prima di lei era riuscita a vincere per ben sei volte e per non essere ancora riuscita a indovinare la soluzione alla ghigliottina. Per la povera Monica la ghigliottina è stata praticamente un ostacolo insuperabile. E lo è tutt’ora.

Ti potrebbe anche interessare: “Ma c’è scritta la soluzione!”. I soliti ignoti, quello che succede è clamoroso. Amadeus in estremo imbarazzo