Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Dodi Battaglia parla della morte della moglie Paola

“La morte di mia moglie…”. Dodi Battaglia, straziante dramma del chitarrista dei Pooh

Dodi Battaglia torna a parlare della dolorosa perdita della moglie. Un tumore al cervello ha stroncato la vita di Paola Toeschi a soli 51 anni: “L’ho conosciuta con il sorriso e se ne è andata con il sorriso”, aveva raccontato Dodi Battaglia nel salotto televisivo di Silvia Toffanin. E a distanza di un anno dalla dolorosa perdita della moglie, il chitarrista dei Pooh è tornato a parlare di quel dramma nel salotto televisivo di Silvia Toffanin.

Dodi Battaglia parla della morte della moglie. Insieme, Dodi e Paola, hanno condiviso bel 21 anni di vita e quel sorriso di Paola, spesso menzionato dal chitarrista dei Pooh, non potrà mai essere dimenticato. Una perdita dolorosa nella vita di Dodi, che ha però dovuto trovare la forza di guardare avanti e questo per amore della figlia Sofia.

Leggi anche: GF Vip 7, Pamela Prati e la richiesta in confessionale che cambia tutto

Dodi Battaglia parla della morte della moglie Paola


Dodi Battaglia parla della morte della moglie Paola: “Non ci sono alternative”

“Da quando è mancata mi sto riscoprendo più forte di quello che immaginavo, anche perché non ci sono alternative: ho una figlia, Sofia, di 16 anni”. Dodi Battaglia poi aggiunge: “Io e Sofia stiamo riorganizzando pian piano la nostra vita. Ho annullato tutti gli impegni fino alla fine dell’anno per starle vicino. Farò solo dei seminari, ma l’anno prossimo voglio tornare a suonare con il mio gruppo”.

Dodi Battaglia parla della morte della moglie Paola

Dodi Battaglia ha fatto riferimento anche al malore avuto di recente da cui Dodi sembra essersi ripreso, ma non senza qualche difficoltà: “Ora sto bene, ma ho passato un momento non bellissimo. Si sono accumulate un po’ di cose”. Poi il racconto del malore nel dettaglio. (Paura per Dodi Battaglia: malore improvviso durante lo show, subito interrotto).

Dodi Battaglia parla della morte della moglie Paola

“Giorni prima avevo letto dei commenti che mi hanno fatto molto male, in seguito ad una serata organizzata in ricordo dell’amico Stefano D’Orazio, che mi manca tanto, a cui non ho potuto partecipare. Non ci ho dormito per tante notti e durante il concerto a Bologna, complici dei medicinali che stavo prendendo, ho avuto un tracollo. Mentre suonavo, ad un certo punto mi sono crollate le gambe, mi sono spaventato, ma niente di grave. Ho fatto tutti gli esami e va tutto benissimo, sono pronto per la prossima avventura”.

Impossibile per Dodi Battaglia non entrare nel vivo di alcune voci circolate circa alcuni dissapori tra i componenti dei Pooh: “Hanno scritto delle cose brutte, come ad esempio ‘i Pooh si azzuffano’. Non lo abbiamo mai fatto in cinquant’anni, figurarsi ora che non lavoriamo più insieme. Tra noi non ci sono dissapori, i Pooh sono il mio cuore e la mia vita e per me potremmo riunirci anche adesso”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004