Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
pamela-prati-marco-bellavia-richiesta-gf-vip-7

GF Vip 7, Pamela Prati e la richiesta in confessionale che cambia tutto

Pamela Prati, sembra passata una vita ma in realtà solo poche settimane da quando era iniziata una specie di corteggiamento da parte di Marco Bellavia nella Casa. Poi l’uscita di scena dell’ex conduttore di Bim Bum Bam per i motivi che tutti conosciamo ha stoppato ogni possibile evoluzione.

Giovedì scorso, dopo puntate su puntate dedicate al caso del concorrente che si è auto eliminato per problemi di salute non capiti dentro e fuori la Casa Alfonso Signorini l’ha ospitato in studio. E con lui è tornato dai vipponi per un confronto a 20 giorni dall’ultimo confessionale in cui ha preso la decisione di lasciare il reality.

Leggi anche: Perché Pamela Prati copre il collo? Al GF Vip 7 sempre con collane vistose e foulard

pamela-prati-marco-bellavia-richiesta-gf-vip-7


Pamela Prati Marco Bellavia, la richiesta al GF Vip 7

Così anche Pamela Prati ha potuto rivedere Marco Bellavia. Prima in studio, poi nel giardino nella Casa insieme al conduttore a agli altri concorrenti del GF Vip 7. Ma “Il bello” è arrivato dopo la diretta quando, chiamata a commentare a caldo le sensazioni in seguito all’incontro ha spiegato, emozionata come un’adolescente, di aver provato le sue stesse sensazioni.

pamela-prati-marco-bellavia-richiesta-gf-vip-7

“Ho sentito un’energia, l’amore di cui avevo bisogno da tempo. Guarda gli occhi…”. E infatti al al momento dei saluti, rivolgendosi a Marco Bellavia, Pamela Prati si è lasciata andare ad una richiesta importante: “Aspettami!”. Poi in confessionale ha ammesso: “Lo volevo abbracciare anche io!”. Si è quindi innamorata di lui?

pamela-prati-marco-bellavia-richiesta-gf-vip-7

Patrizia Rossetti gliel’ha chiesto senza troppo giri di parole e lei: “Allora, mi sto prendendo tanto di lui”. Sempre in confessionale, poi, la richiesta direttamente al GF Vip 7: “Quando l’ho visto così figo, così stiloso, con il capello fatto ho detto ‘Ammazza!’. Dai, fate entrare Bellavia! Così possiamo parlare, possiamo ballare… È una cosa più che bella. Era tanto tempo che non provavo un’emozione così. Guarda, Prati-Bellavia, guarda come suona bene! Bellavia è l’inizio di una cosa bella”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004