Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Amici 22 Rita confessadiscalculia dislessia

“Perché non riesco a ballare”. Amici 22, Rita ha aspettato un mese per confessare

 

Amici 22, momento duro per la ballerina Rita che ha confessato di soffrire di alcuni disturbi. La confessione è arrivata nel momento in cui l’allieva ha ricevuto una lettera dal maestro Emanuel Lo in cui le annunciava di averla messa in sfida. A rompere il ghiaccio è stata Maria De Filippi che le ha chiesto perché non ha l’espressività (il principale problema che i maestri hanno rimproverato alla ballerina). Rita ha risposto di non saperlo e Maria ha ribattuto: “Lo sai, sì che lo sai”.


“È una cosa che avresti dovuto dire prima, a voce alta. Spiegandolo. Non ti devi minimamente vergognare, anzi deve essere quasi come una medaglia che ti metti perché stai cercando di superarla. Però andava detto, andava spiegato”. Rita, quasi in lacrime, ha raccontato di soffrire di soffre di dislessia, discalculia e disgrafia. Tre disturbi che non le permettono di esibirsi al 100 per 100.

Leggi anche: “Ma che ca*** fa qui?”. Amici 22, Raimondo Todaro sotto attacco: parole durissime, poi lacrime

Amici 22 Rita confessadiscalculia dislessia


Amici 22, Rita confessa di soffrire di discalculia e dislessia. Le parole delle maestra Celentano


Il fatto che lei abbia difficoltà a contare, per esempio, influisce nel suo modo di ballare perché si concentra molto sul conteggio per non uscire fuori tempo. Questo le impedisce di pensare ad altro, come all’espressività, che è una delle critiche principali che le viene mossa ad Amici. Dopo la confessione i commenti si sono scatenati.

Amici 22 Rita confessadiscalculia dislessia


“Questa è la prova che, prima di parlare, sputare sentenze, puntare il dito, bisogna considerare che davanti abbiamo una persona. Dobbiamo proprio imparare a non dire cattiverie per non ferire le persone, indipendentemente da quello che hanno potuto vivere in passato. Chiamasi empatia, gentilezza”. Scrive un’utente.

Amici 22 Rita confessa discalculia dislessia


Poi è stata la volta della maestra Celentano. “Perché non me lo hai detto? Io mi sento anche in colpa, se lo avessi saputo non ti avrei detto le cose che ho detto. Non ti avrei preso così”. Adesso comprende le difficoltà di concentrazione e di applicare le correzioni. E commenti sono arrivati anche per lei: “So cos e la dislessia e vedere Rita così mi ha emozionata…è tosta non è facile l obbiettivo si raggiunge con un lungo lavoro e con insegnanti propositivi nell aiutare. Ho apprezzato moltissimo la Celentano!!”.

“Io mi sento male”. Alessandra Celentano e Raimondo Todaro, scontro davanti agli allievi di Amici 22


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004