Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Amici 22 Luca Jurman

“Ho visto tutto”. Amici 22, edizione senza pace: l’ex prof sgancia la bomba

Amici 22 senza pace, non si sono ancora spente le luci dopo il caso di Capodanno che arriva un’altra bordata. Sui fatti del 31 dicembre le opinioni sono discordanti eppure la maggior parte ha un’idea chiara riassumibili nel posto di un’utente: “Tutta la questione per me è eccessiva, quando i ragazzi durante il pomeridiano erano in albergo “liberi” tutto questo non succedeva. Adesso non solo occultano o fatti, pretendono addirittura che crediamo che é successo qualcosa di terribile perché lo dichiarano loro”.


E ancora: “Leggendo tutti quello che si scagliano contro Arisa, ma è così difficile pensare che in gruppo di ragazzi dai 17 ai 25 anni la sera del 31 dicembre abbia fatto una ragazzata?! É l’ennesimo modo per costruire un caso mediatico, mai come ora sul nulla, e per introdurre il colpo di scena con il rientro di Cricca”.

Leggi anche: “Ecco chi deve uscire subito”. Amici 22, nuovi fatti choc. Maria De Filippi è una furia

Amici 22 Luca Jurman


Amici 22, Luca Jurman sgancia la bomba: “Cantano in playback?”


“Che tra le altre cose anche NDG è stato coinvolto in tutti i provvedimenti disciplinari, ma Valeria che avrà fatto nessuno sa cosa appena entrata non è perdonabile. Mi sa mi sa che se i ragazzi di Amici seguiranno l’esempio e la coerenza dei loro professori dovremo temere il peggio”. Insomma un giudizio tranciante allo stesso modo di quello di Luca Jurman che si chiede se gli allievi cantino in playback.

Amici 22 Luca Jurman


Il caso è quello di Federica. Scrive Jurman (tra l’altro ex prof): “Stavo commentando la puntata di Amici dell’8 gennaio e, durante l’esibizione di Federica, mi sono insospettito. Sentivo la sua voce troppo compatta e precisa, come masterizzata. Così ho pensato da subito che cantasse in playback, e purtroppo avevo ragione. Dopo la live mi è arrivata una notifica da Twitch che diceva che avevo ascoltato un brano distribuito dal giorno prima ed era il file del disco già in commercio”.

Amici 22 Luca Jurman


Ma non solo. Proseguendo il suo discorso Luca Jurman si è rivolto al programma stesso e alla produzione di Amici 22, facendo un piccolo appunto: “Se uno sta male ci può stare, ma non per il concorso per il Serale. Avrebbero potuto dichiararlo visto che c’erano dei giudici a valutare la performance dei ragazzi”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004