gfvip alfonso signorini soleil sorge

“È già tutto deciso”. Bomba sul GF Vip 6, Alfonso Signorini tradito da quel gesto

Al Grande Fratello Vip una polemica tira l’altra. Non si è ancora spento il clamore sulle parole usate da Soleil Sorge contro Ainette Stephens e Samy in un momento di nervosismo: “Ma non c’è bisogno che urlate, veramente. Cosa hai da urlare?! Vacci a parlare tranquillamente. Basta urlare, sembrate delle scimmie”. C’è stato chi come Raffaella Fico ha parlato apertamente di razzismo. Accuse che sono state rispedite al mittente dall’influencer.

Poi però l’attenzione si è spostata sulle opinioniste e sul probabile salvataggio operato a difesa di Soleil. Dentro la Casa si sono create delle fazioni, tra chi chiedeva la squalifica di Soleil e chi invece l’ha difesa. Nella puntata di venerdì i toni sono saliti ancora una volta e c’è stata una protesta da parte di diversi vipponi nei confronti di Alfonso Signorini. La ‘colpa’ del conduttore sarebbe stata quella di essere stato troppo morbido proprio con Soleil Sorge.

gfvip alfonso signorini soleil sorge

Quell'”urlate come scimmie” non è stato dimenticato. Non solo non sono piaciute le parole di Soleil Sorge, ritenute da molti come frasi razziste. Ma non è piaciuto neppure quello che “non ha detto o fatto” Alfonso Signorini. Già in tempi non sospetti il conduttore aveva detto che quest’anno ci sarebbe stato un modo meno rigido di considerare frasi e comportamenti dei vip. E ad Ainette Stephens ha ribadito il concetto, imbeccandola: “Tu non hai mai sbagliato? Sei una santa?”.


Insomma Alfonso Signorini ha escluso che Soleil Sorge avesse intenti razzisti e ha parlato di errore nella forma. C’è però chi, come Samy, arriva a dire di voler essere eliminato dal gioco. Di sicuro in tanti si sono messi contro Soleil Sorge che, a dirla tutta, sembra essere uno dei vip più ‘forti’ nella Casa. Forse dietro c’è soltanto una strategia per eliminare il concorrente più pericoloso?

Anche Jo Squillo crede che ci sia una sorta di regia nel mettere in mezzo Soleil Sorge: “Avevi ragione tu Raffaella, era programmato così, doveva andare così”. Poi c’è Clarissa Selassié che ritiene che il pentimento di Soleil non sia stato autentico. Insomma il clima continua a restare teso nella Casa, e la presa di posizione di Alfonso Signorini non ha certo contribuito a rasserenare gli animi.