Alessio Sakara verissimo

“Mi hanno puntato la pistola in faccia”. Verissimo, il racconto atroce di Alessio Sakara

Alessio Sakara si è aperto col cuore a “Verissimo”. Il conduttore di “Tu si que vales” è stato ospite, assieme al collega Martin Castrogiovanni, di Silvia Toffanin su Canale5. Come tutti sanno, Sakara è un lottatore e come lui ripete spesso, per arrivare ai suoi livelli, servono allenamento e disciplina. Per entrare a fare parte della Ultimate Fighting Championship, l’organizzazione di arti marziali miste (MMA) statunitense, ancor di più.

Alessio Sakara, nel presentarsi al salotto di Verissimo, ha anche raccontato un evento del suo passato che l’ha segnato profondamente, lasciando senza parole la conduttrice.Quando abitava in Brasile, una sera come tante, è uscito di casa e si è trovato davanti due ladri con armi da fuoco pronte a sparare: “Nel 2004 ritornavo da un combattimento dove mi ero anche rotto una costola e che per me è stato fondamentale: vedendo quello, gli americani decisero di mettermi sotto contratto”.

Alessio Sakara verissimo

E ancora: “Ho aperto la porta di casa e mi sono ritrovato quattro persone davanti con la pistola. Mi hanno rubato tutto, comprese le valigie, mi hanno lasciato letteralmente in mutande, anzi in costume”. Silvia Toffanin ha ricordato che Alessio Sakara è partito per il Brasile senza soldi e possibilità: “Un brasiliano mi ha detto ‘se tu vuoi fare questo sport qui non esiste’”.


Alessio Sakara verissimo

Poi racconta Alessio Sakara: “Nel 1999-2000 non esisteva l’MMA, al tempo di chiamava ‘vale tutto’. I brasiliani dicevano ‘puoi fare tutto ma non puoi offendere la madre’. Io non avevo soldi ma avevo una moto: l’ho venduta e sono partito”. Silvia ha chiesto a Alessio Sakara se abbia mai paura: “Sempre, quando si combatte. Solo che ho imparato a dominarla”.

Alessio Sakara verissimo

Poco dopo Alessio Sakara ha anche accennato al suo rapporto con i due figli, con il primogenito che sembra dargli un po’ di filo da torcere. “È lui che mi dà più problemi, pensa di essere più grande della sua età e abbiamo confronti molto forti”. Un racconto onesto, a cuore aperto, quello di Alessio Sakara a Verissimo. Che Silvia Toffanin sembra aver molto apprezzato.