Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Red Canzian Lutto

“È morto troppo presto”. Red Canzian in lutto, un dolore indescrivibile: “Malattia devastante”

  • Musica

Red Canzian in lutto. Il cantante e componente del gruppo dei Pooh è apparso distrutto dal dolore sui social network, dove ha pubblicato una serie di immagini della persona morta nelle scorse ore. Una figura che ha rappresentato moltissimo nella sua vita personale e professionale e che purtroppo ha lasciato la vita terrena troppo prematuramente. Il decesso è arrivato infatti all’età di 49 anni e nelle parole dell’artista è emersa tutta la tristezza per una notizia così drammatica.

Non solo Red Canzian in lutto, infatti nei giorni scorsi Roby Facchinetti aveva salutato sui social un collaboratore dei Pooh: “aro Dumbo, sei stato per 25 anni un collaboratore, ma soprattutto amico di noi Pooh, prezioso e indispensabile con una generosità infinita. Te ne sei andato improvvisamente dopo un lungo periodo di sofferenza e mi auguro che ora tu possa vivere in una eterna serenità. Siamo molto vicini, in questo momento doloroso alla moglie Tiziana e alla figlia Jennifer”.

Red Canzian Lutto Morto Manager Alex De Benedictis


Red Canzian in lutto: morto il manager

Queste le parole di Red Canzian, in lutto per la morte di una persona fondamentale: “OGGI ALEX CI HA LASCIATO… A causa di un tumore devastante che in quattro mesi ha fatto il suo maledetto lavoro. Alex e Polly, con il loro bimbo meraviglioso vivevano da qualche anno a Lanzarote e proprio da lì, Polly, mi mandò una richiesta d’aiuto dicendomi che Alex era a letto da due settimane e che non riusciva ad alzarsi a causa di una serie di metastasi che avevano intaccato il suo corpo, comprese anche alcune vertebre”.

Red Canzian Lutto Morto Manager

Poi Red Canzian ha aggiunto, in riferimento alla morte del suo manager Alex De Benedictis, che aveva 49 anni: “Da quel momento ci siamo attivati e, con l’aiuto del fratello di Bea, siamo riusciti a far accogliere Alex al San Raffaele di Milano, è stato trasportato in Italia e operato e aveva cominciato le radio terapie.
Dopo una nostra visita due settimane fa, sembrava che qualcosa stesse succedendo. Sembrava che stesse reagendo bene, che avesse voglia di lottare. aveva ripreso a mandarci i messaggini con i suoi cuoricini blu. Poi qualche giorno fa un’altra crisi, un’altra emorragia”.

De Benedictis era stato band assistant dei Pooh, ma soprattutto manager personale e amico di Red Canzian. E quest’ultimo ha concluso così il suo intervento social: “Ieri sera si è addormentato verso le 18 e oggi, a mezzogiorno si è spento. Polly è stata grande e ha lottato per Alex fino all’ultimo attimo. Alex lascia la moglie, il loro bimbo, Aron, di 4 anni e la mamma Paola. Che la terra ti sia lieve amico caro. Red e Bea”.

Non è finita”. Red Canzian, le prime parole sulla sua salute dopo ospedale e operazione


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004