Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Massimo Cacciari su Silvio Berlusconi e Governo di Giorgia Meloni

Governo, chi parla di “manovre contro Giorgia Meloni”

  • Italia

Silvio Berlusconi, qualcosa non torna. A farlo notare Massimo Cacciari alla luce delle dichiarazioni rilasciate dal Cavaliere su Giorgia Meloni. Il leader di Forza Italia ha citato il compagno della leader di Fratelli d’Italia ricordando che “lavora a Mediaset” e ha ammesso di aver “riallacciato i rapporti con il presidente russo”.

Massimo Cacciari su Silvio Berlusconi. Il filosofo avrebbe detto la sua su Affaritaliani.it alla luce delle dichiarazioni del Cavaliere sia sullo “show” dello stesso, in merito al racconto di uno scambio di regali con Vladimir Putin, sia dopo l’annuncio anticipato dei ministri di Forza Italia.

Leggi anche: Caro bollette, la scoperta su alcune compagnie di luce e gas: si muove l’Antitrust

Massimo Cacciari su Silvio Berlusconi e  Governo di Giorgia Meloni


Massimo Cacciari su Silvio Berlusconi: “Le possibilità sono due”

“Qui ci sono solo due possibilità, o Berlusconi vuole liquidare il governo Meloni ancora prima che nasca o si tratta di problemi senili di chi non riesce a controllare le proprie dichiarazioni”, sono state le parole di Massimo Cacciari. (Governo, il nuovo scontro tra Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi).

Massimo Cacciari su Silvio Berlusconi e  Governo di Giorgia Meloni

Massimo Cacciari ha così affermato sull’ex premier: “Se il leader di una forza politica che fa parte di una coalizione che si appresta a far nascere un esecutivo fa questo tipo di dichiarazioni o è in una situazione precaria di equilibrio psicologico o ha come obiettivo quello di far saltare il governo e Meloni”.

Massimo Cacciari su Silvio Berlusconi e  Governo di Giorgia Meloni

E in quest’ultimo caso, sempre secondo il filosofo ed ex sindaco di Venezia,”verrebbe meno la sceneggiata, come era probabile fin da prima delle elezioni, di un governo di Centrodestra. Attraverso vari passaggi si tornerebbe a Mattarella che darebbe vita a un altro esecutivo di unità nazionale con chi ci sta”.

Ma le osservazioni di Massimo Cacciari aggiungono anche un altro dettaglio. Con una battuta sull’eventualità di un ritorno di Mario Draghi a Palazzo Chigi, il filosofo ha detto: “No, è impossibile non accetterebbe mai. Avremmo un avatar di Draghi come presidente del Consiglio”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004