Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
bressanone incendio hotel

Spaventoso incendio nell’hotel delle vacanza, vigili del fuoco al lavoro: c’è una vittima

  • Italia

Fiamme questa mattina in un hotel a Bressanone, l’incendio è divampato poco dopo le 8. Ancora da accertare le dinamiche. Immediati sono scattasti soccorsi con i vigili del fuoco che sono arrivati subito sul posto. Per ragioni di sicurezza la struttura è stata interamente evacuata e sul posto sono intervenuti anche i sanitari della Croce bianca. Sono impegnate tutte le forze del circondario per tentare di domare e controllare le fiamme.


Riportano i media locali, e scrive Today, come “l’incendio è divampato nella dépendance di un hotel in pieno centro storico. La chiamata con la richiesta di intervento è arrivata pochi minuti dopo le 8 di venerdì mattina. La donna, una 82enne, è stata trovata morta ai piani alti dell’hotel, probabilmente intossicata dal fumo. Non sarebbe una cliente, ma un membro della famiglia proprietaria dell’albergo. Purtroppo per lei non c’è stato niente da fare”.

Leggi anche: Inferno di fuoco, l’Italia brucia. Vigili del fuoco al lavoro senza sosta

bressanone incendio hotel


Bressanone, incendio in un hotel: morta un’anziana. La scorsa estate un precedente in Grecia


Lo scorso 4 luglio un incendio di dimensioni ben più grandi aveva colpito la zona di Kranidi, ad Ermionida, periferia del Peloponneso in Grecia. Le fiamme avevano raggiunto “Amanzoe”, uno dei resort più lussuosi. Purtroppo il fuoco aveva interamente avvolto la struttura, meta agognata di vip locali ed esteri, ospiti di riguardo e uomini d’affari.

bressanone incendio hotel


Il resort Amanzoe si ispira ai templi dell’Antica Grecia e per soggiornarvi una notte servono 4mila euro. Si tratta di ville e stanze con tutti i possibili comfort. I villeggianti sono scappati tra le urla mentre qualcuno è riuscito a girare dei video che ora girano sul web. Era stato l’ultimo di una stagione tragica. In sole 24 ore se ne erano contati oltre cinquanta. Ancora oggi le regioni dell’Attica, di Sterea e della Grecia occidentale, nel Peloponneso e nelle isole dell’Egeo orientale sono ad altissimo rischio.

bressanone incendio hotel


Il sindaco di Ermionida Yiannis Georgopoulos aveva dichiarato: “Mentre le cose sembravano essere sotto controllo, il peggio è arrivato proprio nel resort. I bungalow e gli alberi sono andati in fiamme. A trecento metri dal resort ci sono le abitazioni dei civili. La situazione è grave. Le forze antincendio vengono costantemente rafforzate”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004