Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
giorgia meloni mamma anna paratore

Giorgia Meloni, parla la mamma: “Cosa penso di mia figlia premier’

  • Italia

Giorgia Meloni, parla la madre all’indomani dall’incarico ricevuto dal presidente Mattarella. La signora Anna Paratore ha seguito il grande momento: un traguardo importante nella vita della figlia sempre spesa nel mondo della politica fin dall’età più giovane.

Anna Paratore parla di Giorgia Meloni: “È un grande punto di arrivo. Neanche a dire che lei mirasse a diventare presidente del Consiglio”. La mamma di Giorgia Meloni non può che partecipare con viva emozione al grande traguardo raggiunto: “Felice sì, emozionata ovvio ma anche preoccupata”.

Leggi anche: Governo, la ‘soffiata’ su Berlusconi: “Perché fa così con Giorgia Meloni”

Anna Paratore parla di Giorgia Meloni


Anna Paratore parla di Giorgia Meloni: “È un grande punto di arrivo”

Non solo mamma di Giorgia Meloni ma anche “cittadina italiana”, Anna Paratore ha ammesso: “è evidente che è una giornata emozionante ma la sto vivendo con tranquillità, sono felice per mia figlia ma cerco di non intralciarla troppo con le emozioni. Forse da un certo punto di vista nemmeno mi rendo ben conto bene di quello che sta accadendo. Certo, non è una cosa di tutti i giorni”. (Governo, Giorgia Meloni presenta la lista dei ministri: tutti i nomi).

Anna Paratore parla di Giorgia Meloni

Anna Paratore non poteva che sottolineare la forte dedizione della figlia fin da quando Giorgia era adolescente: “Lei ha sempre avuto la passione per la politica. Ci ha sempre creduto molto, e ha sempre creduto nel suo ruolo. Ha sempre pensato di poter tentare di cambiare tante ingiustizie di questo mondo, questo si. E poi è andata bene”.

Anna Paratore parla di Giorgia Meloni

E sulle polemiche, uno sguardo anche nelle vesti di cittadina italiana: “Le polemiche sul futuro governo sono tutte chiacchiere che lasciano il tempo che trovano. La destra, la sinistra….è una questione di lana caprina: esistono partiti che hanno delle idee e ognuno cerca di portare acqua al proprio mulino”.

E sempre sotto questo punto di vista, la signora Paratore sottolinea una priorità: “bisogna pensare al Paese: bisognerebbe essere stupidi per non essere preoccupati della situazione economica, io sono preoccupata come tutti gli italiani e oggi anche un po’ di più, visto il ruolo di mia figlia, insomma sono preoccupata come cittadina e come mamma”.

“Se posso essere onesta ormai il riscatto è dietro di me, sono passati tanti anni… la vita certo è stata dura, ma con tante persone lo è stata ancora di più che con me. Mi godo, con tranquilla emozione, questo giorno”, chiosa.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004