Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Coronavirus, guarita la prima malata in Italia. Non presenta più i sintomi

Coronavirus, una bella notizia. “La donna cinese ricoverata dal 30 gennaio all’Istituto Spallanzani che è stata, insieme al marito, il primo caso in Italia, è negativa al Covid-19”. Lo afferma in una nota l’assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato. “Durante una visita all’ospedale ho visto anche il marito che è in ottime condizioni”.

Lo Spallanzani ha sciolto, “a 29 giorni dal ricovero, la prognosi della coppia cinese, casi confermati di coronavirus”. Marito e moglie sono “attualmente ricoverati in degenza ordinaria. La donna è stata trasferita oggi dalla rianimazione in reparto in condizione cliniche in chiaro miglioramento, vigile e orientata. Ieri, per la prima volta, sono risultati negativi i test per la ricerca del nuovo coronavirus” scrive l’Inmi Spallanzani di Roma nel bollettino odierno. “Il marito, tuttora ricoverato in regime ordinario, prosegue con successo la riabilitazione”. Continua dopo la foto


“Sono stati valutati, ad oggi, presso la nostra accettazione 140 pazienti. Di questi, 101, risultati negativi al test, sono stati dimessi. Trentanove sono i pazienti tutt’ora ricoverati” fa sapere ancora il bollettino. Intanto è salito a 12 il bilancio delle vittime in Italia. Quattro minori risultano contagiati in Lombardia. Si tratta di una bambina di 4 anni, due bambini di 10 e un 15enne. “Due sono stati dimessi e due sono in ospedale ma stanno bene. Tutti provengono dalla zona di Codogno”, ha detto all’Adnkronos Salute Giulio Gallera, assessore al Welfare di Regione Lombardia. Continua dopo la foto


A quanto emerge dal monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del coronavirus sul territorio nazionale reso noto dalla Protezione civile, sono oltre 370 le persone contagiate in 9 regioni e in una Provincia autonoma, “con un incremento di 52 persone rispetto al dato di ieri. Delle 374 abbiamo registrato 12 deceduti e un guarito”, ha detto . Continua dopo la foto

{loadposition intext}
Nel dettaglio, i casi accertati di coronavirus sono 258 in Lombardia “+18 rispetto a ieri” ha detto il commissario straordinario Angelo Borrelli, 71 in Veneto “con un incremento di 28 rispetto a ieri”, 30 in Emilia-Romagna “con un incremento di 4 casi rispetto a ieri”, 3 in Piemonte, 3 nel Lazio, 3 in Sicilia, 2 in Toscana, 2 in Liguria a cui si aggiungono 4 individuati poche ore fa, uno nella Provincia autonoma di Bolzano e uno nelle Marche. I pazienti ricoverati con sintomi sono 116, 36 sono in terapia intensiva, mentre 209 si trovano in isolamento domiciliare. Una persona è guarita, mentre 12 sono decedute. “La maggior parte delle persone contagiate risultano in isolamento domiciliare e quindi sono persone che non hanno bisogno di cure ospedaliere”, ha detto ancora Borrelli parlando di “9.462 tamponi eseguiti”.

Ti potrebbe interessare: Coronavirus, quanto durerà l’epidemia in Italia? Gli esperti danno la prima risposta

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004