Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Flavio Briatore svela quanto paga dipendenti

“Quanto pago i miei dipendenti”. Flavio Briatore, le cifre che sborsa per i suoi lavoratori

  • Gossip

Ancora convalescente sulla sedia a rotelle dopo l’intervento subito al tendine d’Achille, ma è felice di festeggiare il suo compleanno con la famiglia. Flavio Briatore ha compiuto 72 anni e ha festeggiato con l’ex moglie Elisabetta Gregoraci e il figlio Nathan Falco.

“Grazie a tutti: ho ricevuto una montagna di auguri e mi ha fatto molto piacere – ha detto in un video social – Auguro a tutti tanta felicità e tanta salute. Ragazzi, la salute è fondamentale. Solo quando abbiamo dei problemi ci accorgiamo che (la salute, ndr) è fondamentale. Prima pensiamo sempre che succeda a qualcun altro, invece succede anche a noi, per cui riguardatevi, fate i controlli e pensate che senza salute non c’è vita”.

Flavio Briatore svela quanto paga dipendenti


Flavio Briatore svela quanto paga i suoi dipendenti

“Ciao ragazzi, vi voglio bene” ha aggiunto il manager, che in questi giorni è tornato per commentare la recente intervista rilasciata da Alessandro Borghese, finito nella bufera per le sue parole sulla difficoltà nel reperire personale soprattutto tra i giovani. “Io mi sono spaccato la schiena, i ragazzi di oggi preferiscono il weekend con gli amici”, ha detto lo chef a cui gli ha fatto eco l’imprenditore Flavio Briatore.

Flavio Briatore svela quanto paga dipendenti

In un’intervista al Corriere della Sera, Flavio Briatore ha difeso il noto volto tv e chef. “Quello che dice Borghese è la verità: molti ragazzi cercano lavoro sperando quasi di non trovarlo. Io sono uno che paga bene e che paga tutti. Da me il contratto base parte da 1.800-2000 euro netti al mese. Anche lo stagista è pagato. Chiunque entri nel mio gruppo viene formato, fa dei corsi, viene retribuito”.

“E se sei bravo cresci, c’è chi prende 4-5-10 mila euro e oltre. – ha detto ancora Flavio Briatore, svelando quanto paga i suoi dipendenti – Ma il problema è che i ragazzi hanno perso il valore del lavoro: io da giovane raccoglievo le mele per due soldi, e lo facevo con passione. Adesso l’obiettivo è opposto, non lavorare. Lo ripeto: colpa del reddito di cittadinanza, una vera catastrofe”.

“Non ci credo”. Ilary Blasi, la scena imbarazzante in camerino: è successo dopo la puntata dell’Isola