“Ecco perché ho sempre i capelli legati”. Emma Marrone mai vista così: pubblica la foto al naturale e svela il mistero

Nelle ultime foto e nelle dirette di Instagram, Emma Marrone si è sempre mostrata con i capelli legati. In tanti si sono chiesti il perché e la cantante ha voluto rispondere ai suoi fan con una foto pubblicata sulle Instagram Story.

Nelle ultime ore la cantante salentina è stata criticata per una foto pubblicata sui social. Nello scatto Emma posa senza trucco, baciata dal sole, mentre ascolta la musica dalle cuffie. In piena quarantena il look delle celebrities è sempre molto casual, in molte, infatti, hanno abbandonato make up perfetti e acconciature, lasciando spazio alla comodità. Si mostrano acqua e sapone e lo fanno nonostante le piccole imperfezioni. E proprio per un accenno di brufoli sul volto, la cantante si è beccata una critica. Ma Emma l’ha zittito in poche parole. “Amore, ai i brufoli in faccia”, tuona un follower in una forma grammaticale scorretta. (Continua a leggere dopo la foto)


Emma Marrone, questa volta, decide di rispondere, ma sempre con la giusta dose di ironia e toni che riescono a smorzare il tenore della critica pubblica: “Hai, non ‘ai’. Dai, su!”. Una riposta che ha zittito l’hater, reo di aver fatto uno sfondone bello e buono, con conseguente figuraccia davanti a Emma e ai suoi fan. Ma torniamo ai capelli della cantante, che in queste ore ha deciso di mostrarli al naturale. “Ecco perché ho sempre i capelli legati”, ha scritto Emma a corredo della foto senza trucco e con i capelli arruffati. Un’immagine inedita della cantante, che ha deciso di mostrarsi senza filtri. (Continua a leggere dopo la foto)

“I miei capelli non saranno più biondi. Dopo l’operazione subita, i medici mi hanno sconsigliato di tingermi. Mi sono presa la libertà di metterli a riposo, potrei anche non tornare più bionda. L’importante è sapere che sono bionda dentro“, aveva dichiarato Emma Marrone, che quest’anno festeggia il decennale di carriera. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

“Non ho avuto timore di espormi troppo, condividendo con il pubblico la malattia: non potevo non dirlo, qualcuno aveva comprato voli e alberghi per esserci. Fosse capitato in un momento vuoto non avrei detto nulla. La paura c’è ancora. Ogni tre mesi, quando devo fare le analisi ma in sala operatoria sono entrata come una spaccona”, aveva aggiunto l’interprete pugliese.

Martina Stella 19 anni dopo “L’ultimo bacio”. Lingerie e sensualità: la foto fa impazzire tutti