Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Risparmiare sulla bolletta

“Risparmi 600 euro”. Caro bollette, fai così e spendi di meno: i semplici trucchi

  • Economia

Come risparmiare sulla bolletta. La situazione attuale è destinata a registrare nuovi aumenti sulla bolletta dopo i mega rincari arrivato allo scoppio della guerra in Ucraina. Nell’arco di un anno, il costo di luce e gas per una famiglia italiana media è già aumentato del 160 per cento.

Nell’ultimo trimestre del 2022, l’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) prevede un ulteriore aumento del 100 per cento rispetto al costo attuale. Insomma, le bollette potrebbero raddoppiare ulteriormente e la spesa totale delle famiglie per l’intero anno (compreso il già pagato) toccherà cifre altissime: 2.242 euro per l’elettricità, 3.461 per il gas. Una vera stangata di 5.700 euro a famiglia. E questo in un periodo in cui l’ inflazione è molto alta, se pensiamo che l’aumento dei prezzi dei beni ad agosto ha toccato l’8,4 per cento.


Risparmiare sulla bolletta: tutti i trucchi per spendere meno

Per risparmiare sulle bollette occorrere mettere in campo alcune strategie e a spiegare come fare ci ha pensato Roberto Tascini. Intervistato da Leggo, il presidente Adoc ha dato alcuni consigli su come risparmiare la corrente elettrica e il gas e avere delle bollette meno care. Secondo Enea, le misure amministrative, come la riduzione di un grado dei termosifoni, e i comportamenti volontari consentirebbero un risparmio annuo di 607,38 euro.

Lavatrice e lavastoviglie: “Vanno usate sempre a pieno carico, evitando, per quanto possibile, lavaggi a temperature elevate, che comportano un dispendio energetico superiore. Se il contratto non è a tariffa unica ma a fasce orarie, è bene usare gli elettrodomestici quando il consumo costa meno, di solito la notte”, spiega a Leggo Tascini. Per quanto riguarda il frigorifero non bisogna mettere cibi caldi al suo interno e non va aperto troppe volte al giorno. Capitolo forno, per risparmiare in bolletta meglio usare un forno da 60 centimetri e non da 90, oppure uno a microonde (mai lasciarlo in stand by).

No standy by anche per gli altri elettrodomestici come radio e tv. In questi capi è consigliata una ciabatta con interruttore. Il riscaldamento spento nelle stanze che non vengono utilizzate, lo scaldabagno acceso solo quando serve e meglio la doccia del bagno. Fondamentale è sostituire le lampadine. I led di ultima generazione consentono un grande risparmio, circa l’80 per cento rispetto alle lampadine a incandescenza. In commercio esistono dei piccoli pannelli fotovoltaici da balcone che possono aiutare a risparmiare. Con tutte queste accortezze è possibile risparmiare fino al 20 per cento.

“Ecco gli aumenti pesantissimi”. Caro bollette, le cifre salate rispetto allo scorso anno


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004