Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Maddie McCann fast food foto pubblicità

“Una cosa indecente”. Maddie McCann, l’orrore a 15 anni dalla scomparsa

  • World

Fonti del Portogallo hanno confermato che le autorità locali hanno incriminato Christian Brueckner, un uomo di nazionalità tedesca di 44 anni, per la scomparsa di Maddie McCann, la bambina sparita durante una vacanza a Praia da Luz, in Portogallo, il 3 maggio 2007.

La notizia è stata riportata dal quotidiano britannico ‘Evening Standard’. La Procura di Portimao del Dipartimento per le indagini penali e l’accusa (DIAP) di Faro ha affermato che “nell’ambito dell’indagine sulle circostanze della scomparsa di Madeleine McCann nel 2007, una persona è stata incriminata mercoledì”. L’ufficio del procuratore generale del Portogallo e la Polizia Giudiziaria non hanno ancora rilasciato alcun commento ufficiale.

Maddie McCann fast food foto pubblicità


Maddie McCann, un fast food usa la sua foto per pubblicità

Il nome dell’uomo era già saltato fuori nel 2020, quando le autorità tedesche avevano affermato di avere prove dell’omicidio della piccola Maddie McCann da parte di un pedofilo tedesco recidivo, già in detenzione. Il 44enne Christian Brueckner, risulta già detenuto per altri reati (pedofilia e violenza sessuale) in un carcere di massima sicurezza di Oldenburg (Germania).

Maddie McCann fast food foto pubblicità

All’epoca della sparizione di Maddie McCann avrebbe eseguito più volte lavori di riparazione presso la struttura dove si trovava la famiglia di Maddie, l’Ocean Club di Praia da Luz, in Portogallo. Le foto della piccola Maddie, con i suoi capelli castano chiaro a caschetto e i suoi grandi occhi chiari, hanno fatto storia oltre a essere diventate virali.

E proprio in queste ore è stata diffusa la notizia che la foto di Maddie McCann è stata utilizzata per pubblicizzare un fast food inglese, per la precisione di Leeds, dove risiede la famiglia della bambina, scatenando una valanga di polemiche e l’intervento delle autorità britanniche. “L’uso del testo e dell’immagine ha ulteriormente banalizzato gli avvenimenti che circondano la scomparsa di Madeleine e ha sfruttato una dolorosa vicenda relativa al rapimento di bambini e crimini gravi” hanno spiegato le autorità inglesi. “Con hamburger così buoni, lascerai i tuoi bambini a casa. Qual è la cosa peggiore che potrebbe accadere”, questo il testo dello slogan usato dal fast food.

Si sottopone a un ritocchino in casa e muore, Samantha aveva solo 35 anni. In fuga l’estetista


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004