Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Iraq, distrutta la tomba di Giona

Dall’Iraq un video pubblicato sul web dai miliziani dell’Isis, l’esercito jihadista che sta prendendo il controllo del Paese, mostra la distruzione avvenuta a Mosul di quella che è ritenuta la tomba del profeta Giona e anche di altre tombe millenarie che si trovavano nel luogo sacro. Il blitz è avvenuto qualche giorno fa, i militanti dello Stato islamico hanno distrutto quattro tombe molto antiche e sei moschee nella provincia di Ninive e in particolare a Mosul. Concentrati nei dintorni della roccaforte di quello che già definiscono il nuovo Califfato, Mosul, si trovano infatti 1.791 aree archeologiche, oltre a quattro capitali dell’impero considerato nell’Antico Testamento l’esempio stesso del potere spregiudicato e blasfemo: le città monumentali degli Assiri, con le loro sculture ciclopiche e i meravigliosi bassorilievi in pietra da poco studiati. Tutto ora è nelle mani dei ribelli.

 



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004